A partire da oggi 11 marzo 2021 sarà possibile effettuare ordini in Italia per la nuova Dacia Spring. Il mini SUV Low cost di Dacia nel nostro paese avrà un prezzo di partenza di 19.900 euro. Questo significa che con gli incentivi l’auto potrà essere acquistata al prezzo di 9.460 euro diventando l’auto elettrica più economica di sempre.

Dacia Spring in Italia partirà da 19.900 euro prezzo che con gli incentivi può scendere fino a 9.460 euro

Dacia Spring è un’auto pensata appositamente per la città. Essa infatti conta misure davvero compatte ideali per muoversi nel traffico cittadino. L’auto di Dacia infatti presenta una lunghezza di 373 cm, una larghezza di 162 cm e un’altezza da terra di 151 cm. Il bagagliaio invece ha una capacità di 300 litri che diventano 600 se si utilizza anche lo spazio dei sedili posteriori.

Dacia Spring sarà commercializzata in Italia in 3 diverse versioni pensate per privati, aziende e per il car sharing. Il prossimo anno invece toccherà alla versione Cargo, variante a due posti pensata appositamente per i professionisti.

La vettura di Dacia si candida in breve tempo a diventare l’auto elettrica più venduta in Europa grazie ad un prezzo di partenza molto basso che con gli incentivi previsti dai paesi dell’Unione Europea diventa persino più conveniente di quello di molte auto a combustione.

Fino a 295 km di autonomia se si guida solo in città a velocità moderate

Dacia Spring è un’auto elettrica dotata di una batteria da 26,8 kWh ed un motore di soli 44 cavalli. L’auto raggiunge una velocità massima di 125 km orari. Secondo il ciclo WLTP l’autonomia di questo veicolo con la batteria completamente carica è di 225 km.

Se si guida solo in città a velocità moderate, l’auto dovrebbe garantire fino a 295 km di autonomia. Le prime consegne di Dacia Spring in Italia dovrebbero avvenire nel corso del prossimo mese di settembre.