Criptovalute e Web3: le previsioni per il 2022

Giulia Adonopoulos

10 Gennaio 2022 - 18:12

condividi

Le previsioni di Coinbase per il mercato delle crypto nel 2022: ecco cosa aspettarci sul fronte DeFi, Web3, NFT e metaverso secondo Surojit Chatterjee, Chief Product Officer europeo dell’exchange

Criptovalute e Web3: le previsioni per il 2022

Che anno sarà il 2022 per il mercato delle criptovalute? Bitcoin, Ethereum, blockchain, NFT e DeFi dopo il boom del 2021 continueranno sulla strada della crescita? Il Web3 è davvero la next big thing, il carro su cui vorranno salire le principali aziende? Troviamo le risposte a queste domande nelle 10 previsioni di Coinbase sulla crypto-economy per il 2022.

A formularle è Surojit Chatterjee, Chief Product Officer europeo della piattaforma di exchange, in un post sul blog pubblicato a ridosso del nuovo anno. Ecco cosa aspettarci.

Il futuro di Ethereum

“Mentre diamo il benvenuto ai prossimi cento milioni di utenti delle crypto e del Web3, le sfide di scalabilità per Eth sono destinate a crescere. Sono ottimista sui miglioramenti della scalabilità di Eth con l’emergere di Eth2 e di molti rollup L2”, spiega Chatterje, convinto che andiamo verso un mondo multichain su spinta di Solana, Avalanche e altre catene L1. Ma non solo: aspettiamoci anche nuove blockchain L1 concentrate su casi specifici come social media, esport e videogiochi.

Con lo sviluppo di nuove reti L1 e L2, il settore si impegnerà per migliorare la velocità e l’usabilità dei ponti di catena L1-L2.

Occhi puntati, poi, sugli ZK-Rollup, o rollup a conoscenza zero, che si sono dimostrati un’ottima soluzione per ridurre i costi di transazioni e valicare i problemi di scalabilità di Ethereum. Nel 2021 questa tecnologia ha ottenuto il plauso generale e reso popolari protocolli come ZkSync e Starknet. Nel 2022 il trend proseguirà e continuerà ad attirare l’attenzione di investitori e utenti. Il Chief Product Officer di Coinbase ritiene che vedremo emergere nuovi casi d’uso incentrati sulla privacy o che la integrano. Ciò porterebbe un maggior interesse dei regolatori nei confronti delle criptovalute.

DeFi verso la regolamentazione

Chatterjee ha parlato a lungo di DeFi nel suo post, spiegando come, a causa della sua crescita esponenziale, nel 2022 molti protocolli DeFi saranno regolamentati e passeranno al processo di KYC on-chain. Ciò attirerà sempre di più l’attenzione e la fiducia delle istituzioni. Probabilmente emergeranno protocolli assicurativi che garantiscano i fondi degli utenti contro le violazioni e attacchi hacker.

NFT e Metaverso: l’ascesa continuerà nel 2022

Il 2022 sarà l’anno clou per metaverso e NFT, trend che sono letteralmente esplosi l’anno scorso. Nelle previsioni di Coinbase i brand inizieranno a partecipare attivamente al metaverso e agli NFT: molte aziende si stanno già rendendo conto che i non-fungible token sono degli ottimi veicoli per il marketing. Solo per citare i casi più noti, Coca-Cola e Dolce & Gabbana hanno rilasciato articoli da collezione NFT, Adidas ha lanciato un progetto di metaverso con Bored Ape Yacht Club e Nike ha acquisito una società che crea scarpe virtuali. È molto probabile che nei prossimi mesi vedremo altre iniziative di marketing che utilizzano NFT e metaverso, sia da parte delle aziende che delle celebrità.

“Lo stiamo già vedendo con Facebook che cerca di riformularsi come azienda Web3”, precisa Chatterjee. Sulla stessa strada potremmo vedere altre grandi aziende che cercheranno di entrare nel Web3 e nel metaverso, “come è probabile che molte di loro creeranno versioni di rete centralizzate e chiuse del metaverso.”

Le community basate su NFT faranno concorrenza ai social network tradizionali, con gli NFT che continueranno a espandersi e i creatori di token occupare i posti in prima classe. I metaversi creati dagli utenti saranno il futuro dei social network, gli NFT diventeranno la prossima evoluzione dell’identità digitale e del passaporto degli utenti, prevede il Chief Produce Officer di Coinbase.

L’era delle DAO 2.0


La crescita delle DAO (Decentralized Autonomous Organization) è una delle tendenze del 2022 secondo Coinbase. “Vedremo le DAO diventare più mature e mainstream, con un numero sempre maggiore di persone che si uniranno ai progetti”. Ma non solo: “affronteranno nuove sfide in termini di M&A, gestione delle buste paga e delle attività in imprese più grandi, e molte scopriranno come interagire con le aziende Web2 tradizionali”. Non a caso Surojit Chatterjee parla di DAO 2.0.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.