Cina, boom di miliardari nell’anno della pandemia

Mario D’Angelo

03/03/2021

03/03/2021 - 23:23

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mentre il resto del mondo insegue a fatica la ripresa, la Cina continua a correre.

Cina, boom di miliardari nell'anno della pandemia

Oltre duecento nuovi miliardari cinesi nell’anno della pandemia. Il 2020 si conferma un anno molto positivo per la Cina, con il boom dei mercati e di nuove società pubbliche che ha ampiamente compensato i danni dell’emergenza coronavirus.

La Cina, che per prima ha scoperto il virus, è stato anche il primo Paese ad uscire dal lockdown.

Cina, boom di miliardari nell’anno della pandemia

Vertiginoso aumento del numero di miliardari in Cina nell’anno della pandemia di Covid-19. La Cina, che è stata spesso accusata di non aver fatto abbastanza per bloccare la diffusione all’estero del virus, nei primi mesi del 2020 è stata in grado di arginare i contagi con lockdown duri che hanno permesso, più in là, di ritornare alla normalità.

È stata la Hurun Global Rich List a riportare che 259 cinesi sono entrati nel club dei miliardari nel solo 2020, un numero che supera gli ingressi totali nel resto del mondo. Le aggiunte hanno permesso di superare la soglia dei mille miliardari in Cina.

A termine di paragone, negli Stati Uniti sono stati creati 70 nuovi miliardari, portando il totale a 696.

La Cina è stata l’unica grande economia a crescere l’anno scorso, con un PIL in rialzo del 2,3%. USA, Germania, Regno Unito e Italia sono scese rispettivamente del 3,7, 5, 11 e 9%.

La crescita cinese ha aiutato a creare un gruppo di nuovi miliardari, con in testa il re dell’acqua in bottiglia Zhong Shanshan, fondatore di Nongfu Sring che è diventato l’uomo più ricco della Cina superando Jack Ma, caduto invece dalle grazie del governo cinese.

“Mai tanta nuova ricchezza come nel 2020”

In un anno distruttivo come quello della pandemia, gli individui più ricchi del pianeta sono diventati ancora più ricchi. Nel 2020, la ricchezza dello 0,01% della popolazione mondiale è cresciuta del 32% a $14.700 miliardi. In tutto il mondo, soltanto tre individui hanno aggiunto 50 miliardi di dollari alla loro ricchezza: Elon Musk di Tesla, Jeff Bezos di Amazon e Colin Huang dell’e-commerce cinese Pinduoduo.

Il mondo non ha mai visto così tanta ricchezza creata in un solo anno, molta di più di quanta ce ne aspettassimo in un anno così fortemente colpito dal Covid-19”, ha detto il presidente dell’Hurun Report, Rubert Hoogewerf. “Un boom dei mercati finanziari, guidato in parte dal quantitative easing, e una raffica di nuove quotazioni hanno creato otto nuovi miliardari a settimana l’anno passato”, ha aggiunto.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories