Cedolino pensioni gennaio 2021 online: novità importi e come controllare

Teresa Maddonni

21 Dicembre 2020 - 12:16

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il cedolino pensioni di gennaio 2021 è online con delle novità per il prossimo anno che riguardano l’importo e in particolare il tasso di rivalutazione. Vediamo come controllarlo in autonomia.

Cedolino pensioni gennaio 2021 online: novità importi e come controllare

Il cedolino delle pensioni di gennaio 2021 è online e tutti i pensionati possono pertanto controllare l’importo dell’assegno che porta con sé delle novità.

Le pensioni di gennaio 2021 verranno al solito pagate in anticipo per l’emergenza Covid per coloro che la ritirano in contanti secondo il calendario INPS a partire dal prossimo 28 dicembre 2020.

Per coloro invece che hanno l’accredito su conto corrente è necessario attendere per il pagamento del cedolino pensione di gennaio 2021 il secondo giorno bancabile del prossimo mese.

Intanto l’importo delle pensioni a gennaio 2021 resta invariato dal momento che, come ha annunciato INPS nella circolare 148 del 18 dicembre, per il prossimo anno la rivalutazione delle pensioni sarà nullo sebbene pare possibile che l’importo subisca un aumento. Vediamo di quanto e perché.

Cedolino pensione gennaio 2021: novità importo

Il cedolino pensioni di gennaio 2021 riporta l’importo della pensione così che il titolare possa controllare in anticipo eventuali variazioni. Ricordiamo brevemente che la data di accredito dell’importo del cedolino pensione per le Poste è il 4 gennaio 2021, mentre per l’accredito in banca il giorno è martedì 5.

Per quanto invece concerne il pagamento delle pensioni in contanti stando a quanto riportato dall’ordinanza della Protezione civile il ritiro presso gli uffici postali è scaglionato dal giorno 28 dicembre al 2 gennaio 2021.

Ora come stabilisce il decreto del 16 novembre emanato dal Ministro dell’Economia e delle finanze, di concerto con il Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, recante “Perequazione automatica delle pensioni con decorrenza dal 1° gennaio 2021, nonché valore della percentuale di variazione - anno 2020 e valore definitivo della percentuale di variazione - anno 2019” e come riporta INPS, la percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2020 è determinata in misura pari allo 0,0% dal 1° gennaio 2021, salvo conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l’anno successivo. Ciò significa che l’adeguamento per l’importo delle pensioni 2021 è nullo.

Il medesimo decreto di cui sopra ha stabilito in via definitiva invece che l’aumento di perequazione automatica già attribuito alle pensioni per il 2020, è della misura definitiva dello 0,5% rispetto alo 0,4% provvisorio.

Per il cedolino pensioni 2021 questo determina il conguaglio rispetto al valore dello 0,4% provvisorio. Il conguaglio dello 0,1% si tradurrà in un aumento delle pensioni nel 2021 sebbene minimo e che si può controllare sul cedolino.

Con il cedolino pensioni di gennaio 2021 verrà riconosciuto una tantum comprensivo di tutte le somme non erogate nel 2020, ma che si traduce in 1 o 2 euro mensili lordi e di conseguenza in una tantum tra i 10 e i 25 euro. Il tasso di rivalutazione pieno, quello dello 0,5% del 2020 definitivo, si applica solo alle pensioni inferiori a 4 volte il trattamento minimo. La rivalutazione nel cedolino pensione è parziale per i trattamenti superiori a quella soglia.

Cedolino pensioni gennaio 2021 online: come controllare

Vediamo ora come controllare l’importo del cedolino pensioni di gennaio 2021 online dal momento che i titolari dell’assegno possono verificare l’importo in autonomia.

Per prima cosa è necessarioaccedere all’area riservata del servizio sul sito di INPS dedicata al cedolino pensioni e cercare quello di gennaio 2021. Ecco come fare nel dettaglio:

  • accedere alla propria area riservata con SPID, PIN, CSN o CIE (ricordiamo che dal 1° ottobre INPS non rilascia più nuovi PIN);
  • una volta entrati bisogna inserire nel tasto “cerca” la dicitura “cedolino pensione”;
  • entrati nell’area del cedolino pensione bisogna cliccare su “verifica pagamenti”;
  • selezionare dal menù il mese di gennaio 2021 per visualizzare il cedolino corrispondente.

Se ancora il cedolino della pensione gennaio 2021 non è disponibile alla sezione suddetta l’importo è comunque visualizzabile al fascicolo previdenziale dell’utente.

Argomenti

# INPS

Iscriviti alla newsletter

Money Stories