Calcio e blockchain, è rivoluzione. Comprare biglietti delle partite con i token si può

Seguire la tua squadra del cuore con la blockchain: una possibilità diventata realtà.

Calcio e blockchain, è rivoluzione. Comprare biglietti delle partite con i token si può

L’ultimo in ordine di tempo ad entrare nel mondo della blockchain è stato il Bayern Monaco, che ha stretto un accordo con Stryking Entertainment per la produzione dei collectibles digitali dei suoi calciatori, ovvero carte da gioco che riproducono gli atleti in scala ridotta, anche quelli che hanno contribuito alla grandezza del club tedesco.

Sono sempre di più, infatti, le grandi squadre di calcio che guardano con sempre maggiore interesse alla nuova tecnologia dei blocchi, per sfruttare maggiormente una parte del loro business. Come il Benfica, che ha cominciato ad accettare pagamenti dagli sponsor in token e per una partita di Champions League tra i portoghesi e il Lipsia di settembre i biglietti erano disponibili per i tifosi sulla piattaforma UTRUST, che lavora con le monete virtuali.

Ma hanno già sottoscritto intese commerciali con i colossi della criptomoneta la Juventus e la Roma, per la nostra serie A oltre a Manchester City e Watford per la Premier League e l’Atletico Madrid, per il campionato spagnolo.

Dai primi mesi del 2019 il club bianconero ha lanciato, in partnership con Socios.com, basata sulla tecnologia blockchain, lo Juventus Official Fan Token, il token del tifoso juventino, che può essere acquistato e poi scambiato dagli utenti, per incentivare la partecipazione della sua platea di tifosi a livello globale, circa 340 milioni di cui 60 sui profili ufficiali social.
E anche la società giallorossa è sbarcata sulla stessa piattaforma da agosto, con un token personalizzato. Le caratteristiche della blockchain, infatti, sembrano adattarsi alla perfezione alle esigenze di business delle squadre di calcio, soprattutto per le sua grandi capacità di garantire la sicurezza e l’autenticità di un prodotto.

La blockchain per l’acquisto dei biglietti delle partite di calcio

Utilizzare la blockchain insieme a un QR Code, quindi, potrebbe essere la soluzione per frenare per esempio i problemi legati al copyright dei diritti del calcio nel caso della trasmissione delle partite. Ma lo stesso potrebbe essere molto utile, come già sperimentato da alcune squadre come il Benfica, anche per quanto riguarda il ticketing stesso. Ci sono diverse piattaforme all’estero, come per esempio Aventus, lanciata in occasione degli ultimi Campionati Mondiali in Russia, che da tempo si occupano di gestione di biglietti per le partite, grazie alla tecnologia dei blocchi.

In questo caso l’obiettivo è il controllo sul secondary ticketing per prevenire e frenare le attività di bagarinaggio online. La stessa UEFA ha deciso di distribuire più di un milione di biglietti per le partite di calcio dei prossimi europei dell’estate del 2020, attraverso la sua applicazione mobile basata su blockchain.

Il nuovo sistema garantirà una distribuzione sicura e contribuirà a scongiurare contraffazioni e duplicazioni dei biglietti, dal momento che i codici QR saranno attivati via Bluetooth solo quando i tifosi saranno in prossimità dello stadio. L’app mobile abilitata DLT sarà disponibile per il download verso fine maggio su entrambe le piattaforme: iOS e Android.

Inoltre, i biglietti prenotati tramite la nuova app di ticketing basata su blockchain verranno consegnati agli acquirenti entro e non oltre sette giorni prima della partita. La UEFA stima che sarà in grado di consegnare più di un milione di biglietti mobili ai fan in tutte e 51 le partite.

Ma anche in Italia esiste la possibilità di acquistare i biglietti per assistere alle partite di squadre di serie A, tramite token o criptovaluta grazie a Coinshare per le partite di Genoa, Sampdoria, Lazio, Napoli, Cagliari, Hellas Verona, Udinese e Brescia.

Ed è così che la blockchain mette a disposizione le sue grandi potenzialità di sicurezza, trasparenza e privacy per poter assistere alle partite della propria squadra del cuore. Questa diffusione della blockchain nel mondo del calcio, sport fra i più diffusi e seguiti in quasi tutte le parti del mondo, sembra essere un ulteriore passo avanti verso una sempre più diffusa adozione di quella che appare essere come una delle più promettenti innovazioni tecnologiche del secolo.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Blockchain

Argomenti:

Blockchain Calcio

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.