Borsa USA in 4 numeri: cosa è successo nel 2021 e cosa accadrà

Violetta Silvestri

31 Dicembre 2021 - 13:11

condividi

Il bilancio di Wall Street si può riassumere in 4 numeri, che a sua volta indicano i trend del prossimo anno: cosa è accaduto e cosa aspettarsi per la Borsa USA? Un’analisi.

Borsa USA in 4 numeri: cosa è successo nel 2021 e cosa accadrà

Come si chiude l’anno per Wall Street? Il bilancio è nel complesso positivo e nell’elencare le tendenze del 2021 si possono intravedere anche i trend del prossimo anno.

Un’analisi di CNN cerca di riassumere i 12 mesi passati in 4 numeri.

Fin dall’inizio, era chiaro che il 2021 sarebbe stato un anno diverso per i mercati. Dopo il tumulto del 2020, gli investitori si sentivano euforici, scommettendo che la disponibilità di vaccini anti-Covid avrebbe spinto il rimbalzo economico che avrebbe fatto impennare le azioni.

Nel complesso, questo è accaduto e alla fine dell’anno, per Wall Street è arrivato il verdetto: il 2021 è stato di successo. In 4 numeri si possono riassumere i temi cruciali, anche per il 2022.

1982: l’ultimo anno in cui i prezzi USA sono balzati così rapidamente

La grande sorpresa economica dell’anno è stata l’inflazione, che ha scosso i politici e potrebbe gettare le basi per ulteriori turbolenze nel 2022.

Un balzo della domanda di beni e i colli di bottiglia della catena di approvvigionamento hanno fatto aumentare i prezzi al ritmo più rapido in quasi quattro decenni negli USA, costringendo i banchieri centrali a ritirare le misure di stimolo più rapidamente del previsto.

A giugno, la Federal Reserve ha previsto che la sua misura di inflazione preferita sarebbe stata del 3,4% nel 2021, già ben al di sopra del suo obiettivo di circa il 2%. Gli ultimi dati di novembre hanno mostrato prezzi a +5,7% negli Stati Uniti.

70: i record di S&P 500 nel 2021

L’S&P 500 ha vissuto un anno storico. Per 70 volte nel 2021 l’indice ha chiuso a livelli record, un segno della capacità costante del mercato di continuare a spingere più in alto nonostante la significativa incertezza sui picchi di prezzo e sulla pandemia.

Secondo Ryan Detrick di LPL Financial, il 2021 ha prodotto i secondi massimi di sempre nel mercato azionario. È stato anche uno dei migliori anni mai registrati per le azioni.

100 milioni: le azioni GameStop scambiate al giorno

Uno dei momenti di mercato più spettacolari degli ultimi 12 mesi è stata senza dubbio la saga di GameStop.

Quando le azioni del rivenditore di videogiochi in difficoltà sono aumentate di circa il 2.700% a gennaio, è esploso un vero e proprio caso con gli investitori attivi sulle reti social come Reddit e Discord e le app come Robinhood.

Un rapporto della Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha successivamente rivelato che tra il 13 e il 29 gennaio, sono state scambiate una media di 100 milioni di azioni GameStop al giorno, in aumento del 1.400% rispetto alla media del 2020.

GameStop è ancora in crescita del 717% da inizio anno, anche se le sue perdite si stanno ampliando.

$2,2 trilioni: valore del mercato globale delle criptovalute

Le valute digitali sono state protagoniste nel 2021, nel segno della volatilità.

La criptovaluta più popolare ha superato i $60.000 per la prima volta a marzo prima di crollare a maggio, spaventando alcuni nuovi investitori. Tuttavia, coloro che hanno tenuto duro sono stati premiati.

Bitcoin è rimbalzato a un massimo storico di $ 68.789,63 a novembre, anche se, ovviamente, è di nuovo in calo a dicembre.

Dietro queste fluttuazioni c’era una storia più ampia. Per la prima volta, molte istituzioni hanno iniziato a prendere sul serio le criptovalute.

I giganti dei pagamenti come Mastercard hanno affermato che avrebbero iniziato ad accettare acquisti in valute virtuali sulle loro reti. La più antica banca degli Stati Uniti ha formato un’unità di risorse digitali.

Nel 2021 il valore di mercato globale delle cripto è stato di $ 2,2 trilioni, non così grande se confrontato con le dimensioni del mercato azionario globale, che valeva $ 120 trilioni nel secondo trimestre. Tuttavia, il mondo cripto è in crescita e darà parlare ancora nel 2022.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.