Bonus facciate in Legge di Bilancio, detrazioni fino al 90%

Bonus facciate in Legge di Bilancio 2020: fino al 90% di detrazioni per le spese di ristrutturazione e costruzione delle facciate esterne degli edifici. La misura è anche cumulabile con le detrazioni per il risparmio energetico.

Bonus facciate in Legge di Bilancio, detrazioni fino al 90%

Bonus facciata confermato nella Legge di Bilancio 2020. La misura a favore della ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici servirà a dare un nuovo volto a molte città italiane, dove a causa dei costi elevati spesso i proprietari rinunciano a terminare o intraprendere i lavori.

Il bonus facciata non è l’unica misura fiscale a favore della casa, sono stati confermati anche Sismabonus, Ecobonus e altre importanti detrazioni per la ristrutturazione degli immobili e l’acquisto di elettrodomestici.

Dario Franceschini, Ministro dei Beni culturali, è fiducioso che il bonus a sostegno della ristrutturazione delle facciate avrà grande consenso. Il bonus, inoltre, sarà cumulabile con gli incentivi previsti per il risparmio energetico, cosa che permetterà ai privati di beneficiare sia della detrazione del 90% per il rifacimento esterno dell’edificio sia della detrazione del 65% delle spese per l’efficientamento energetico.

Bonus facciate in Legge di Bilancio 2020: cos’è e cosa prevede

Il bonus facciata per la ristrutturazione e il rifacimento degli edifici esterni sarà nella Legge di Bilancio 2020. Questo bonus era stato proposto in primis dal Ministro dei Beni Culturali e del Turismo Dario Franceschini, prendendo spunto dal successo che la stessa misura ha avuto in Francia.

Grazie al bonus facciate, i proprietari gli immobili e i condomini potranno beneficiare della detrazione del 90% delle spese sostenute per il rifacimento delle facciate esterne e dei giardini, che si accompagna al Sismabonus e all’Ecobonus. Il fine ultimo di questa misura è dare un nuovo volto alle città italiane e ridurre gli edifici ancora in costruzione o dismessi, nell’ottica di restituire l’ordine, eliminare i cantieri aperti e le facciate dismesse, cadenti e in cattivo stato.

Bonus facciate e risparmio energetico: le detrazioni sono cumulabili

Per poter beneficiare della detrazione del 90% delle spese di ristrutturazione delle facciate si dovrà attendere il 1° gennaio 2020. Per attuare la nuova misura non ci sarà bisogno di particolari concessioni edilizie, ma una circolare dell’Agenzia delle Entrate, attesa per l’inizio del nuovo anno, elencherà in maniera dettagliata la tipologia di interventi edilizi che daranno diritto alle detrazioni.

Il Ministro dei Beni culturali Franceschini, promotore del bonus, ha specificato che questa misura non va in contrasto con le altre detrazioni previste per l’efficientamento energetico degli immobili.

Anzi, le due misure sono cumulabili tra loro; questo significa che, il proprietario di casa potrà nello stesso momento provvedere al rifacimento della facciata esterna e degli impianti energetici. Per i primi si ha la detrazione del 90% delle spese effettuate, senza limiti, per i secondi la detrazione del 65%, per l’intero 2020.

Legge di Bilancio: tutti gli incentivi sulla casa

Anche per il prossimo anno, una fetta importante delle manovre fiscali riguarderà la casa, bene intorno al quale gli italiani concentrano le spese maggiori. La Legge di Bilancio 2020, oltre al bonus facciata, prevede anche:

  • bonus ristrutturazione, con la detrazione del 50% delle spese per i lavori;
  • Ecobonus per chi sostituisce la vecchia caldaia, con detrazione fino al 65%;
  • Sismabonus che prevede la detrazione fino all’80% per la messa in sicurezza degli edifici a rischio sismico;
  • bonus unico condomini per riqualificare l’edificio condominiale, fino all’85% di detrazione delle spese sostenute.

Il tutto però è rimesso al vaglio di Bruxelles, che verificherà la fondatezza della manovra per il contenimento della spesa pubblica. Senza il via libera dell’Europa, il testo non può ancora considerarsi definitivo.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Legge di Bilancio 2020

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.