BMW iX è stata finalmente svelata. La casa automobilistica bavarese ha mostrato la sua nuova auto elettrica in occasione del suo evento virtuale NextGen 2020. La vettura verrà lanciata sul mercato alla fine del 2021. Basata sulla tecnologia eDrive di quinta generazione di BMW, l’iX avrà un nuovo look e un nuovo design della griglia del rene ma le sue dimensioni saranno simili a quelle dei SUV X5 e X6.

Al debutto la nuova BMW iX

La casa automobilistica bavarese promette circa 600 km di autonomia per il suo nuovo SUV elettrico. BMW non ha ancora rilasciato alcun prezzo per l’iX. Secondo indiscrezioni però il nuovo modello potrebbe partire da circa 90 mila euro.

Il SUV si ricaricherà in 40 minuti dell’80%

La società afferma che avrà più di un milione di auto elettrificate sulle strade entro la fine del 2021. In questo momento, circa il 13% di tutti i modelli BMW e MINI registrati in Europa sono ibridi completamente elettrici o plug-in, e l’aspettativa è che entro il 2030, quel numero aumenterà al 50%.

Con la ricarica rapida CC fino a 200 kW, l’iX dovrebbe essere in grado di caricare dal 10 all’80% in circa 40 minuti. BMW iX disporrà di tutti i sistemi di assistenza alla guida standard presenti nelle ultime auto del produttore tedesco.

La nuova BMW iX è stata progettata da zero, soprattutto per far sentire a proprio agio i futuri acquirenti a bordo. L’interno presenta un’atmosfera minimalista, elegante e lussuosa. BMW ha creato un abitacolo spazioso e confortevole.

Ora, nonostante questo approccio minimalista, è ovvio che questo è un veicolo molto tecnologico. Il nuovo BMW Curved Display comprende un raggruppamento di display completamente digitale composto da un quadro strumenti da 12,3 pollici e uno schermo da 14,9 pollici per il sistema di infotainment.

BMW iX è alimentato da due motori elettrici, quindi ha una trazione integrale permanente e sviluppa una potenza totale di 370 kW (500 CV). Questi sono alimentati dall’energia immagazzinata in una batteria agli ioni di litio da 100 kWh.

L’ autonomia supererà i 600 chilometri secondo il ciclo WLTP. Il consumo medio sarà inferiore a 21 kWh per 100 km. A proposito, sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km / h in meno di 5 secondi. Alcune di queste cifre potrebbero cambiare nei prossimi mesi.

La produzione in serie avverrà presso gli stabilimenti BMW di Dingolfing, in Germania. La produzione inizierà nella seconda metà del 2021. Il lancio entro fine 2021.