Bitcoin rimette il turbo: +16%. Cosa c’è dietro il rally?

Pierandrea Ferrari

10 Giugno 2021 - 15:25

condividi

Torna a scattare in avanti il Bitcoin dopo il sell-off di inizio settimana: +16% dai minimi intraday di ieri. Dietro il pump del prezzo l’effetto El Salvador, primo paese al mondo a dare corso legale ad una divisa digitale.

Bitcoin rimette il turbo: +16%. Cosa c'è dietro il rally?

Dopo il sell-off di inizio settimana, che aveva smorzato il tentativo di recupero post-pullback di maggio, il Bitcoin torna a prendere quota e centra un +16% dai minimi intraday di ieri, a 37.724 dollari.

A dettare il pump del prezzo c’è la svolta crypto di El Salvador, con il Parlamento che ha concesso il nullaosta al disegno di legge del presidente Bukele di dare corso legale alla divisa digitale.

Bitcoin rimette il turbo con l’effetto El Salvador: +16%

Nella micro-Repubblica salvadoregna, una volta sbrigate le formalità necessarie per far rombare il motore della nuova legge pro-crypto, il prezzo di beni e servizi sarà esposto in doppia valuta Bitcoin-dollaro USA, e i cittadini potranno pagare le tasse dovute direttamente in criptomoneta.

Mentre in Cina continua a infuriare la bufera normativa, la speranza dei bull del BTC è che la svolta salvadoregna possa aprire una breccia in favore delle crypto, con Tonga e Paraguay osservati speciali come potenziali second-mover nella legalizzazione del Bitcoin.

Bitcoin che, evidentemente, sta già capitalizzando l’inaspettata apertura del Governo Bukele. Non tanto per l’adozione della crypto da parte di El Salvador, ma piuttosto per i già citati potenziali effetti a catena che potrebbero andare ad innescarsi, banche centrali permettendo.

Sebbene diversi analisti continuino a vedere un downside target a 20.000 dollari in caso di nuovi ribassi verso la soglia critica dei 30.000, il Bitcoin rivede infatti i livelli di inizio mese, ricucendo la distanza dai massimi storici di aprile, ora su un rotondo -40%.

Ethereum e Dogecoin piatti

Sul fronte Altcoin, invece, non si ravvisano particolari scossoni. Ethereum scambia ora a 2.561 dollari, dopo aver toccato in mattinata quota 2.599 dollari, mentre Dogecoin rimane inchiodato sugli 0,33 dollari.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.