Bilanci Serie A: la Juventus è la più indebitata, il Milan con il rosso peggiore

La Gazzetta dello Sport ha pubblicato un dettagliato report sui bilanci delle società di Serie A in merito alla stagione 2018/2019: per il Milan perdite pari a 146 milioni mentre Juventus e Inter sono i club più indebitati.

Bilanci Serie A: la Juventus è la più indebitata, il Milan con il rosso peggiore

È un calcio italiano in profonda crisi e la colpa non è soltanto dello stop ai campionati dovuto dall’emergenza coronavirus, ma le sue radici sono ben profonde anche se la situazione potrebbe diventare ben peggiore in caso non si riuscisse a portare a termine la stagione.

Un dettagliato report realizzato dalla Gazzetta dello Sport ha infatti analizzato i bilanci di tutte le società di Serie A in merito alla stagione 2018/2019: a fronte di un aumento dei ricavi, le perdite complessive sono state però di quasi 300 milioni.

Chi economicamente parlando ha fatto peggio di tutti la scorsa stagione è stato il Milan, con i rossoneri che hanno fatto registrare un passivo di bilancio pari a 146 milioni infrangendo così ogni record negativo.

Nel complesso la società più indebitata sarebbe però la Juventus con un buco da 576,8 milioni, con i bianconeri seguiti in questa speciale graduatoria da Inter e Roma con rispettivamente debiti pari a 490,1 e 425,5 milioni.

I bilanci della Serie A

Il paradosso della nostra Serie A è ben servito: nonostante che nella stagione 2018/2019 ci sia stato un marcato aumento generale del fatturato arrivato a 2,722 miliardi, alla fine però il saldo netto è negativo di 292 milioni contro il meno 88 milioni della stagione precedente, quando invece il fatturato era di 2,398 miliardi.

I numeri snocciolati dalla Gazzetta dello Sport parlano chiaro, con i club che incassano di più grazie soprattutto ai diritti televisivi ma non riescono ugualmente a presentare a fine stagione dei bilanci in ordine.

Questo nel dettaglio è il risultato netto dei bilanci delle squadre di Serie A in merito alla stagione 2018/2019, con tra parentesi i risultati dell’esercizio relativo al campionato 2017/2018.

  • Atalanta +24 (+26,7)
  • Bologna -21,7 (-4,8)
  • Cagliari -9,5 (+2,2)
  • Chievo +0.01 (+0,6)
  • Empoli +0,4 (in serie B)
  • Fiorentina -15,8 (+37,1)
  • Frosinone -9,4 (in serie B)
  • Genoa -4 (-11,7)
  • Inter -48,4 (-17,8)
  • Juventus -39,9 (-19,2)
  • Lazio -13,2 (+37,3)
  • Milan -146 (-126)
  • Napoli +29,2 (-6,4)
  • Parma -9,4 (in Serie B)
  • Roma -25,1 (-25,7)
  • Sampdoria +12,1 (+9,3)
  • Sassuolo +8,1 (+4,1)
  • Udinese +1,2 (-15,1)
    Cifre in milioni di euro, fonte Gazzetta dello Sport

Ad appesantire il totale negativo c’è senza dubbio il bilancio horror del Milan, si tratta di un rosso record per le casse del Diavolo, con anche le altre big come Juventus, Inter e Roma che hanno chiuso con perdite importanti.

Si conferma invece a proposito un’isola felice l’Atalanta, che riesce ad avere i conti in ordine e ottenere grandi risultati sul campo, con anche il Napoli che è tornato in attivo lo scorso anno dopo le perdite della stagione 2017/2018.

Juventus la più indebitata

Questo invece è l’indebitamento netto dei club di Serie A in attesa dei bilanci di questa stagione.

  • Atalanta 51,3
  • Bologna 75,3
  • Cagliari 35,4
  • Chievo 45,2
  • Empoli 14,1
  • Fiorentina 15,2
  • Frosinone 12,7
  • Genoa 100,7
  • Inter 490,1
  • Juventus 576,8
  • Lazio 121
  • Milan 164,4
  • Napoli 74,2
  • Parma 34,4
  • Roma 425,5
  • Sampdoria 45,7
  • Sassuolo 63,1
  • Udinese 82,3
    Cifre in milioni di euro, fonte Gazzetta dello Sport

La Juventus con un indebitamento netto di 576,8 milioni è quindi in testa anche in questa speciale classifica, con pure Inter e Roma che hanno una situazione di profondo rosso mentre il Milan è pericolosamente in crescita con questo nuovo corso americano dopo quello disastroso cinese.

Indebitamenti particolarmente alti sono quelli di Genoa e Chievo, con i clivensi ora scivolati in cadetteria che in questa stagione possono contare sul paracadute ma non sui lauti incassi dei diritti TV della Serie A: senza una pronta risalita, per i gialloblù potrebbero arrivare momenti difficili.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories