Stellantis: forti ricavi nei primi tre mesi 2021, i dettagli

Violetta Silvestri

5 Maggio 2021 - 09:35

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Azioni Stellantis in primo piano dopo la pubblicazione dei conti del primo trimestre 2021. Cosa hanno svelato i risultati del gruppo automobilistico nato dalla fusione FCA-PSA?

Stellantis: forti ricavi nei primi tre mesi 2021, i dettagli

Le azioni Stellantis in rialzo a Piazza Affari: il titolo apre la seduta mattutina in territorio positivo dopo la pubblicazione della trimestrale.

I conti dei primi tre mesi del 2021 del quarto gruppo automobilistico mondiale, operativo dal 16 gennaio 2021 e nato dalla fusione di FCA-PSA, hanno evidenziato “forti ricavi.”

Le azioni Stellantis scambiano a 14,012 euro con un aumento dello 0,96% a Milano alle ore 9.10. Cosa hanno svelato i risultati del primo trimestre 2021?

Azioni Stellantis in rialzo: tutti i conti del I trimestre

I risultati finanziari ottenuti dopo la fusione sono stati valutati soddisfacenti dal colosso Stellantis.

Nello specifico, considerando i primi tre mesi del 2021, i ricavi netti si sono attestati a 34,3 miliardi di euro (37,0 miliardi di euro su base pro-forma, con un balzo del 14% rispetto allo stesso periodo 2020.)

Le consegne consolidate sono state pari a 1.477.000 unità, con un +11% su base pro-forma corrispondenti a 1.567.000 unità vendute. Le consegne complessive sono ammontate a 1.618.000 unità su base pro-forma, con un incremento del 12%.

Richard Palmer, CFO Stellantis, ha commentato:

“Nel primo trimestre dopo la Fusione, Stellantis ha riportato forti ricavi, con il portafoglio di marchi diversificato che ha trainato la crescita dei volumi, un effetto prezzi positivo e un miglioramento del mix di prodotto nonostante le difficoltà dovute alla carenza di semiconduttori a livello globale.”

Il gruppo ha sottolineato la distribuzione straordinaria agli azionisti di 0,32 euro per azione pagata il 28 aprile.

In più, la nota ufficiale della trimestrale ha messo in evidenza che Stellantis si è confermata leader nell’Europa a 30 Paesi (EU senza Malta + Islanda + Norvegia+ Svizzera + Regno Unito), con una quota di mercato in aumento di 150 punti base anno-su-anno al 23,6%.

Buona anche la performance in Sud America, con una quota in crescita di 530 punti base anno-su-anno al 22,2%.

Il mercato del Nord America, invece, ha subito un calo di consegne del 4% nel periodo in esame, “principalmente per le perdite produttive del primo trimestre 2021 dovute alla carenza di semiconduttori e l’uscita di produzione del Dodge Grand Caravan e Dodge Journey, in parte compensati dalla nuova Chrysler Voyager e dall’impatto della sospensione temporanea della produzione nel primo trimestre 2020 dovuta al COVID”

Le azioni Stellantis avanzano dell’1,15% alle ore 9.28.

Guidance 2021 confermata

Il gruppo automobilistico ha mantenuto la guidance 2021 con queste stime: margine operativo adjusted tra il 5,5% e il 7,5%.

Le previsioni del mercato auto sono state così confermate: Nord America +8%, Sud America +20%, Europa allargata +10%, Medio Oriente e Africa +15% (in rialzo rispetto a +3%), India e Adia Pacifico +10% (in rialzo rispetto a +3%) e Cina +5% (invariata).

Il tutto, assumendo che non vengano imposti nuovi lockdown e chiusure per la pandemia.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.