Auto che consumano meno, classifica 2019: quali sono?

Quali sono le auto con consumo reale più basso per ogni categoria? Benzina, Diesel, GPL, metano, ibrido anche plug-in ed elettrico.

Auto che consumano meno, classifica 2019: quali sono?

Quali sono le auto che consumano meno? I consumi delle automobili sono uno degli aspetti a cui gli automobilisti stanno attenti in fase di scelta del nuovo acquisto, ma spesso anche durante l’utilizzo della propria auto.

Il consumo reale di un’auto è un fattore che incide molto sul portafogli, perché è determinante per i costi di gestione durante il ciclo di vita del veicolo: i clienti cercano le auto che consumano meno e i produttori si sforzano per riuscire a soddisfarli.

L’efficienza rimane un tema d’attualità nonostante oggi ci siano diversi tipi di carburante: non solo benzina e gasolio, ma anche gas come GPL e metano che ormai si sono imposte sul mercato italiano e non solo.

Infine anche per le auto ibride ed elettriche è importante contenere i consumi: esistono corsi di guida per imparare a circolare in modo efficiente e riuscire a rimanere al di sotto anche dei consumi dichiarati dai costruttori, perché anche quando non c’è serbatoio ma solo una batteria, è importante sfruttarne al massimo le potenzialità senza sprechi.

In generale, ci sono alcune norme comuni per risparmiare carburante quando si guida un’auto.

Consumi auto, quali sono le più efficienti del 2019?

In base ai dati sui consumi reali delle automobili dichiarati dalle case automobilistiche e calcolati con l’omologazione Wltp, abbiamo stilato una classifica delle più efficienti per ogni carburante.

Consumi auto benzina: Suzuki Celerio

L’auto a benzina che consuma meno è la Suzuki Celerio 1.0 che è riuscita a percorrere una media di 27km/l. Di dimensioni molto ridotte, leggera e compatta, la Celerio è ottima per chi si muove in città, per chi fa poche percorrenze ma che vuole contenere i consumi. In vendita a partire da 10.490 euro, ha 5 porte ed è molto versatile come molti modelli del marchio giapponese. Poco indicata a famiglie numerose (il bagagliaio è un po’ ristretto) e ai viaggi in comodità.

Consumi auto Diesel: Mazda 2

La questione se scegliere auto a benzina o Diesel è datata ma ancora d’attualità, a causa del prezzo, il diverso consumo e la manutenzione che richiedono i due tipi di motori.
Mazda2 1.5 Diesel è riuscita a mantenere una media di 32 km con un litro di gasolio. Un’auto comoda sia per la città che per gli spostamenti lunghi, che ha saputo unire la comodità ai bassi consumi e a prestazioni di rilievo grazie ai 105 cavalli. Il prezzo di partenza per questa versione è di 17.300 euro.

Consumi auto GPL: Opel Karl 1.0

Piccola, comoda, giovane e dai consumi contenuti: la Opel Karl 1.0 GPL ha ottenuto il record di percorrenza di 18km/l, che può ingolosire ancora di più chi ogni giorno viaggia a lungo in auto. Un pieno di GPL è già molto economico - le cifre sono attorno ai 20 euro - e un’auto che riesce a ridurre anche i consumi potrebbe diventare una piccola miniera del risparmio. Il prezzo parte da 10.050, che possono scendere grazie agli incentivi e alle offerte del mese.

Consumi auto metano: Volkswagen Eco Up

La Volkswagen Eco Up riesce a percorrere 39,2 km/kg, un buon record per la compatta utilitaria di Volkswagen: perfetta per la città, per entrare nei centri storici e per parcheggiarla ovunque, si conferma l’auto giusta per tutte le età anche grazie al risparmio. L’unico neo è il prezzo a partire da 13.250 euro per la tre porte e 500 euro in più per la cinque porte.

Consumi auto Ibride: Toyota Prius

Il modello Toyota si aggiudica il titolo di migliore consumo sia per le ibride tradizionali con 30km/l, sia per le ibride plug-in, la specialità del marchio giapponese e il futuro dei motori.

Consumi auto Elettriche: BMW i3 REX

Le elettriche stentano a decollare, ma la BMW i3 REX si è imposta per il miglior consumo con una ricarica: la batteria garantisce 370 km di autonomia e il record è stato 8,77km/kWh.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Consumi auto

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \