Diesel o GPL: quale auto conviene comprare? Pro e contro

Valutiamo il risparmio e le differenze tra auto GPL e Diesel, guardando pro e contro di entrambe le opzioni.

Diesel o GPL: quale auto conviene comprare? Pro e contro

Diesel o GPL, quale auto conviene comprare? Oggi questo dubbio è ancora di attualità, perché a causa delle norme contro le macchine più inquinanti, indirizzate soprattutto verso quelle a gasolio, sono sempre di più gli automobilisti che scelgono di passare ad auto con motore a gas.

Il nodo è sulla convenienza che oggi il Diesel sembra aver perso in favore di scelte più pulite come l’ibrido o l’elettrico che sono destinate a crescere nella mobilità ecologica di domani. Le auto a GPL sono quindi un investimento più lungimirante della tradizionale auto a gasolio.

Vediamo quindi quale di queste due tipologie conviene, con uno sguardo ai pro e contro, al prezzo e ai consumi.

Diesel o GPL: differenze

L’ultima generazione di motori Diesel è sicuramente più pulita rispetto a quelli finiti sotto la lente dopo agli scandali sulle emissioni. Il Dieselgate ha imposto nuovi standard che comunque saranno destinati a diventare sempre più ristretti per i costruttori. Per questo motivo stanno nascendo diverse auto con Diesel ibrido, ovvero con motore elettrico abbinato a quello a gasolio.

Per quanto riguarda i motori a gas, quelli a metano sono i meno rapidi, mentre il GPL - Gas di petrolio liquefatti - è sicuramente di un gradino superiore, poiché è derivato dal petrolio e quindi può garantire prestazioni più simili al benzina. Inoltre, tutte le auto a gas prevedono il serbatoio della benzina, quindi la scelta del GPL sarebbe comunque più moderata.

Auto Diesel o GPL: consumi

Naturalmente non si può fare un discorso generale, poiché i consumi dipendono non solo dall’alimentazione del motore ma anche dalla cilindrata.

In media però, percorrendo circa 30.000 km all’anno con un auto che ha una percorrenza di 8 chilometri al litro, spenderete:

  • 6.683€ con un motore a Benzina;
  • 5.426€ con un motore Diesel;
  • 3.256€ con un motore GPL.

Quindi, stando a questi numeri, il motore a GPL è il più conveniente. Tuttavia, non dovete dimenticare che le auto hanno un motore combinato benzina/GPL, e quindi per partire hanno bisogno di essere alimentate a benzina, mentre dopo qualche chilometro passano automaticamente al GPL.

Il consumo di benzina è quasi irrisorio, dato che i costi mensili si aggirano intorno ai 15€. Quindi, in un anno spenderete circa 200€ per riempire il serbatoio di benzina della vostra auto GPL, mentre il pieno di gas è inferiore ai 20 euro, mentre per il Diesel il prezzo è leggermente inferiore rispetto a quello del pieno per motori a benzina.

Auto Diesel o GPL: pro e contro

L’auto con motore GPL è sicuramente meno performante ma più economica. Tuttavia il serbatoio del gas, posto nella parte posteriore, dove c’è la ruota di scorta, occupa spazio e nonostante ogni impianto sia garantito a livello di sicurezza, molti automobilisti non si sentono sicuri a girare con una bombola in auto.

Il serbatoio del GPL può essere riempito fino all’80% della capienza, perché oltre rischierebbe di provocare danni o addirittura esplosioni poiché il gas si espande con il calore. Quindi, per regola, sono vietati i parcheggi interrati, ed è limitata l’autonomia a 300 Km.

Tra i contro del gas c’è anche il numero esiguo di stazioni che lo riforniscono, e l’impossibilità di fare il self service.

Tra i pro del Diesel c’è un buon risparmio, ma soprattutto buone prestazioni. L’unico contro è che le auto Diesel hanno un futuro incerto davanti, visto che molte città hanno iniziato a fissare la data in cui verranno bandite.

Auto Diesel o GPL: quale conviene comprare?

Le auto GPL consumano meno di quelle Diesel, quindi anche il risparmio è maggiore. Tuttavia, al momento dell’acquisto vi consigliamo di non prendere una scelta affrettata, ma di valutare prima le vostre esigenze.

Infatti, l’acquisto di un’auto a gas è consigliato specialmente per chi percorre più di 20.000 km all’anno, altrimenti il risparmio non è consistente a tal punto da giustificarne la differenza di prestazioni. Inoltre, la manutenzione di un motore a GPL è più articolata e costosa, in quanto ogni 20.000 km bisogna effettuare il cambio del filtro, ogni 30.000 km è necessaria la verifica del gioco punterie, mentre intorno ai 90.000 km c’è il collaudo generale dell’impianto.

Se invece avete una guida più sportiva e volete acquistare un auto performante che allo stesso tempo sia anche conveniente, allora il motore Diesel potrebbe essere la scelta giusta per voi. Inoltre le auto con motore Diesel subiscono una svalutazione minore sul mercato, sia rispetto alle auto a benzina che a gas, quindi se avete l’abitudine di cambiare auto spesso, con una a gasolio dovreste trovarvi meglio.

Se volete saperne di più, vedete anche se conviene di più GPL e Metano, Diedel o Metano,Benzina o Diesel, Benzina o metano, Diesel o ibrido, benzina o ibrido, metano o ibrido, benzina o GPL, GPL o ibrido,benzina o elettrica, Diesel o elettrica, metano o elettrica.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Carburanti

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.