Aumento stipendio sindaci a 1.500 euro. La promessa di Gualtieri

Un aumento dell’indennità dei sindaci dei piccoli comuni: questa la richiesta di Gori (Pd) e Decaro (ANCI), accolta a braccia aperte dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri.

Aumento stipendio sindaci a 1.500 euro. La promessa di Gualtieri

Aumentare lo stipendio dei sindaci, con focus particolare per i primi cittadini dei piccoli comuni. Questa la richiesta di poche ore fa di Giorgio Gori (Pd), ripresa da Antonio Decaro, presidente ANCI, in occasione del convegno Sindaci d’Italia di Poste Italiane ancora in corso, confermata dal ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri in occasione dello stesso evento.

Ad oggi l’indennità per i sindaci dei piccoli comuni è di 1.000 euro, ma richiesta comune è quella di innalzare lo stipendio mensile a 1.500 euro netti. La burocrazia e il lavoro da portare avanti sono di fatto gli stessi rispetto a quelli richiesti ai sindaci di comuni più grandi.

Aumento stipendio sindaci piccoli comuni a 1.500 euro

Gualtieri, ministro del MEF, durante il suo intervento in occasione del convegno Sindaci d’Italia, dove si fa il punto sull’impegno di Poste Italiane all’interno dei comuni con meno di 5.000 abitanti, con il fine di combattere lo spopolamento dei piccoli paesi sparsi sul territorio italiano, si è mostrato particolarmente favorevole a un aumento degli stipendi dei sindaci dei piccoli sindaci.

Non sarei contrario a un aumento dell’indennità” ha dichiarato il ministro, in risposta a quanto dichiarato poco prima da Antonio Decaro, presidente ANCI.

Grazie al risparmio per la politica a livello nazionale” sarebbe possibile dedicare “parte delle risorse per sostenere i sindaci dei piccoli comuni”.

Per Gori, coordinatore del forum dei sindaci Pd, “è una battaglia dignità”, per questo motivo “bisogna portare lo stipendio da 1000 a 1500 euro al mese”.

Nove anni fa con il d.l. 78/2010 è stata applicata una decurtazione del 10% sullo stipendio dei sindaci, sui quale da tempo non viene applicato un adeguamento in base all’inflazione.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories