L’ETF a cambio coperto che fa meglio dell’S&P 500

Fino ad ora ogni correzione dell’indice si è rivelata un’occasione per riposizionarsi in acquisto e migliorare il proprio prezzo di carico in portafoglio.

L'ETF a cambio coperto che fa meglio dell'S&P 500

Da inizio anno è lo strumento che movimenta le masse più consistenti su ETFPlus di Borsa Italiana. Solo a febbraio ha concentrato il 3% dei controvalori totali sul segmento dedicato alla negoziazione di ETF e prodotti passivi grazie a 298 milioni di euro di turnover (clicca qui per le statistiche complete).

Parliamo dell’iShares S&P 500 EUR HEDGE UCITS ETF ACC (ISIN IE00B3ZW0K18), un ETF che replica il rendimento giornaliero dell’indice S&P 500 EUR Hedged Net Total Return. Vediamone le caratteristiche e approfondiamo i dettagli del sottostante attraverso l’utilizzo dell’analisi tecnica.

Esposizione sul mercato Usa a cambio coperto


ETF e benchmark a confronto. Grafico normalizzato base 100. Fonte: Bloomberg

La partenza record di Wall Street in questo 2019 ha di certo attratto denaro su strumenti legati all’S&P 500. Da inizio anno l’ETF con copertura sul cambio ha prodotto un risultato superiore al 14% sostanzialmente in linea con quanto messo a segno dal benchmark.

Come vediamo dal grafico emerge chiaramente la rilevanza della copertura dalle variazioni del tasso di cambio fra euro e dollaro Usa: allargando l’orizzonte d’analisi vediamo come il paniere quotato su ETFPLus abbia saputo contenere la volatilità nelle fasi di drawdown massimo (minimi di dicembre).

Analisi tecnica del S&P 500 EUR Hedged Net Total Return


Fonte dati: Bloomberg

Il rally di inizio anno dell’S&P 500 EUR Hedged Net Total Return è stato sensazionale, sulla scia di quanto visto sulla versione tradizionale dell’S&P 500 Index. Il movimento rialzista è stato caratterizzato da un’angolazione davvero ripida tanto che, a più riprese, diversi analisti si aspettavano un repentino crollo o quanto meno una correzione.

In realtà fino ad ora ogni correzione dell’indice si è rivelata un’occasione per riposizionarsi in acquisto e migliorare il proprio prezzo di carico in portafoglio. Nelle sedute più recenti si è palesato l’ennesimo “buy signal” sul grafico dell’S&P 500 EUR Hedged Net Total Return Index, con il Golden cross (incrocio fra SMA 50 e SMA 200 dal basso verso l’alto) che va a corroborare la struttura tecnica rialzista vista sino ad ora. Ne abbiamo trattato nell’articolo dedicato all’asset allocation della settimana secondo l’analisi tecnica (clicca qui per rileggere l’articolo).

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su ETF

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.