Alitalia dal 2 giugno riattiva i voli New York, Spagna, Sud Italia. In arrivo Argentina

20 maggio 2020 - 10:44 |
22 luglio 2020 - 10:36 |

Lo annuncia la Compagnia: “Incremento del 40% nel terzo trimestre”. Più collegamenti con l’Argentina e servizi cargo con la Cina. Anche un video per la sicurezza a bordo.

Dopo oltre due mesi dall’inizio dell’emergenza coronavirus in Italia, anche il settore aereo prova a rialzarsi. La data del 2 giugno è quella prevista per il ripristino dei voli Alitalia.

L’andamento della domanda, attualmente, lascia intravedere una ripresa; giovando, inoltre, delle abolizioni di restrizioni ai voli e passeggeri provenienti dall’Italia da parte dei Paesi stranieri e viaggi scoraggiati verso il nostro Paese.

Un potenziamento dell’attività attorno al 40% - più alto di quanto era stato pianificato prima della pandemia - è previsto per il terzo trimestre 2020.

La prima riattivazione interessa la linea tra Roma-New York, assieme al ripristino dei voli: Roma-Madrid e Roma-Barcellona. Riaprono anche i collegamenti diretti fra Milano e il Sud Italia. Da giugno sono previsti anche nuovi collegamenti con l’Argentina e altre operazioni di cargo con la Cina.

Alitalia, voli riattivi dal 2 giugno. Ecco quali

L’offerta dei voli, crollata a fine febbraio a causa dell’emergenza coronavirus, avrà un incremento rispetto al mese di maggio”, assicura la Compagnia.

Dal 2 giugno la Compagnia di bandiera ripristinerà i voli da diverse città italiane: prima tra tutte Roma con la linea diretta Roma Fco e New York Jfk.
Riprendono i collegamenti di Fiumicino anche con:

  • Barcellona, Bruxelles, Francoforte, Ginevra, Londra, Madrid, Monaco, Parigi e Zurigo.
  • E quelli verso le città italiane: Alghero, Bologna, Bari, Genova, Lamezia Terme, Milano, Napoli, Olbia, Pisa, Torino, Venezia.
  • Già attivi, dal 21 maggio, i voli con Catania e Palermo.

Da Milano Malpensa Alitalia, aeroporto dove la Compagnia continuerà le proprie attività operative fino alla riapertura di Linate, effettuerà:

  • 8 servizi giornalieri con Roma Fiumicino;
  • 2 voli quotidiani andata e ritorno con le città di Bari, Catania e Palermo - salvo eventuali proroghe delle restrizioni da e per la Sicilia attualmente in vigore);
  • 4 collegamenti al giorno con Cagliari, Alghero e Olbia.

Novità Alitalia: voli speciali, per Argentina e servizi cargo con la Cina

La Compagnia fa sapere che è già impegnata alla predisposizione di nuovi collegamenti con l’Argentina e, molto probabilmente, potrebbero partire già dai prossimi giorni.

Inoltre Alitalia ha programmato altri 25 servizi cargo con la Cina per giugno che proseguiranno fino a tutto il mese di luglio. Tra marzo e aprile sono stati già operati 15 servizi cargo e, altri 24, sono previsti per il mese di maggio.

Le operazioni hanno consentito di importare in Italia oltre 70 milioni di dip - dispositivi di protezione individuale quali: mascherine protettive, guanti, e altro materiale sanitario tra cui respiratori, occhiali e camici, strettamente necessari per la gestione dell’emergenza sanitaria.

La compagnia informa anche che, in collaborazione con l’Unità di Crisi della Farnesina, continuano anche i voli speciali per il rimpatrio di connazionali bloccati all’estero, anche da aeroporti che non rientrano nelle tratte Alitalia.

Alitalia realizza video per la sicurezza a bordo

Alitalia, in vista delle ripartenze, ha realizzato e pubblicato un video su YouTube nel quale sono contenute informazioni importanti per la sicurezza dei passeggeri che saliranno a bordo dei loro voli, oltreché le raccomandazioni che già conosciamo quali: lavarsi le mani, rispettare la distanza interpersonale di un metro e tossire nell’incavo del braccio.

Le linee guida di Alitalia, riassunte da Money.it, si attengono alle attuali disposizioni di legge:

  • tutti i voli verranno operati utilizzando meno della metà dei posti disponibili a bordo;
  • aerei igienizzati tutti i giorni;
  • l’aria a bordo è pulita al 99.7% grazie ai filtri HEPA e alla circolazione verticale;
  • i passeggeri sono obbligati ad indossare la mascherina protettiva;
  • il personale, addestrato per le emergenze sanitarie, provvederà all’attivazione immediata del protocollo previsto, per salvaguardare la salute passeggeri e personale.

Argomenti:

Italia Alitalia Fase 2

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories