Nel mondo dei motori in tanti si domandano se in futuro nella gamma di Alfa Romeo ci sarà ancora spazio per due modelli tra i più amati dell’ultimo decennio. Ci riferiamo ad Alfa Romeo Giulietta e MiTo. La prima è ancora adesso presente nella gamma del Biscione anche se si dice che entro il prossimo mese di dicembre la vettura sarà messa in pensione definitivamente.

Alfa Romeo Giulietta e MiTo: le rivedremo nella gamma del Biscione?

Alfa Romeo MiTo un tempo entry level della gamma dello storico marchio milanese è uscita di produzione nell’estate del 2018. Al momento non vi sono certezze circa un ritorno di Alfa Romeo Giulietta e MiTo.

Tra le due quella che sembra avere più chance di tornare in una nuova veste è Alfa Romeo Giulietta. La berlina compatta infatti si dice che possa essere presente nel futuro piano industriale del Biscione che sarà rivelato dopo la fusione di Fiat Chrysler Automobiles con PSA.

Più probabile il ritorno di Giulietta, quasi impossibile quello di MiTo

Se davvero questa auto tornerà sarà completamente diversa dal modello attuale. Si dice infatti che PSA potrebbe mettere a disposizione una propria piattaforma e motori. Inoltre l’auto potrebbe arrivare sul mercato anche in versione completamente elettrica. In ogni caso il suo ritorno, se mai ci sarà, non avverrà prima del 2024.

Sembra invece molto più difficile che possa ritornare una nuova Alfa Romeo MiTo. La casa milanese vuole tornare nel segmento B del mercato ma con un modello completamente diverso.

Si tratterà di un B-SUV che non dovrebbe avere nulla in comune con la vecchia MiTo. Anche il nome utilizzato sarà completamente diverso. Si parla infatti di Alfa Romeo Milano o Brennero. Le idee più chiare comunque le avremo il prossimo anno quando finalmente conosceremo i futuri piani di Alfa Romeo.