Agenda macro 9 maggio: focus sul PPI statunitense

Le attenzioni degli operatori oggi saranno concentrate sulle rilevazioni in arrivo dagli Usa, in particolar modo per quelle relative ai vari PPI

Agenda macro 9 maggio: focus sul PPI statunitense

Come si vede dal nostro calendario economico, l’agenda macro di domani vedrà gli operatori concentrarsi in particolar modo sulle rilevazioni in arrivo dagli Usa.

Le misurazioni partiranno alle 14:30, con la domanda finale PPI di aprile. Gli analisti censiti da Bloomberg stimano una contrazione della lettura allo 0,3% contro lo 0,6% di marzo. Il dato annuale dovrebbe invece segnalare un progresso al 2,3% contri il 2,2% precedente.

Per quanto concerne il PPI di aprile calcolato escludendo le spese per alimenti ed energia, questo dovrebbe registrare una flessione allo 0,2% rispetto ai 0,3% di marzo. Su base annuale, l’indicatore è atteso in crescita al 2,5% sul 2,4% precedente.

Verrà poi rilasciato il dato sulle richieste dei sussidi di disoccupazione della settimana del 4 maggio 2019: il consenso di Bloomberg prevede un dato in contrazione a 220 mila unità, rispetto alle precedenti 230 mila.

Previste in discesa anche le richieste continue della disoccupazione relative alla settimana del 27 aprile. Le attese sono per un dato a 1.670 mila unità sulla precedente rilevazione di 1.671 mila unità.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Punto macro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.