Agenda macro 31 dicembre 2018: manifattura Texas attesa su minimi da giugno 2017

Con il dato sull’attività manifatturiera del Texas cala il sipario sul 2018, un anno contrastato che ha visto i principali indicatori economici degli Stati Uniti dapprima raggiungere i livelli post crisi finanziaria del 2008 e poi calare bruscamente sui minimi dell’anno

Agenda macro 31 dicembre 2018: manifattura Texas attesa su minimi da giugno 2017

Ultima giornata dell’anno a scartamento ridotto per i mercati finanziari, con alcuni listini azionari (soprattutto europei) chiusi per l’imminente festività. In questo quadro il calendario economico della zona euro è praticamente privo di pubblicazioni di rilievo. L’unico dato macroeconomico da segnalare oggi riguarda gli Stati Uniti d’America, nello specifico l’indice che rileva lo stato generale dell’attività manifatturiera nel distretto della Federal Reserve di Dallas.


L’indice regionale che rileva l’attività manifatturiera nel Texas, elaborato dalla Federal Reserve Bank di Dallas; fonte: Bloomberg

Le attese sono per una contrazione a 15 punti, un valore che l’indice non vede dal giugno del 2017. Il trend dell’indicatore elaborato dalla Fed di Dallas si è ridimensionato molto nel corso di quest’anno, basti pensare che nel primo trimestre, precisamente con la lettura di febbraio, era stato raggiunto il picco post-crisi a quasi 40 punti.

Poi un veloce rallentamento, culminato lo scorso mese con la prima rilevazione sotto i 20 punti da circa un anno e mezzo. La rilevazione di ottobre ha visto l’indice attestarsi a 29,4 punti e a novembre il crollo a 17,6 punti, a fronte di attese molto più contenute a 24,5 punti.

Ricordiamo che il sondaggio condotto dalla Banca centrale dello stato del Texas va letto in maniera congiunta con gli altri indici regionali elaborati dalle rispettive banche centrali degli altri stati statunitensi (Chicago, Philadelphia, etc etc) e assieme a questi fornisce utili indicazioni previsionali sull’andamento aggregato dell’attività manifatturiera ed economica di tutti gli Stati Uniti d’America.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO