Banche centrali

Banca d’Italia: cos’è e cosa fa

Istituita nel 1893, la Banca d’Italia nel 1926 divenne l’unico istituto autorizzato all’emissione di banconote con potere di vigilanza sulle altre banche, assumendo così il ruolo di banca centrale della Repubblica italiana. Vediamo quali sono le sue attività, le sue funzioni e le cooperazioni con la CONSOB e l’Unione Europea

Zona Euro: stime BCE troppo ottimistiche?

“Una minoranza significativa” all’interno del board della BCE ritiene che non assisteremo a un rimbalzo dell’economia di Eurolandia nel corso della seconda parte dell’anno. A dirlo è l’agenzia Reuters.