Banche centrali

BCE: cosa aspettarsi dalla riunione di domani?

Gli investitori non si attendono indicazioni particolari dopo che, nel precedente meeting di marzo, l’istituto di Francoforte ha ufficializzato il terzo round di TLTRO. La pausa nel processo di normalizzazione potrebbe protrarsi e i tassi a breve sono ben ancorati. Ecco i commenti di alcuni analisti e gestori

Hanno ancora senso i tassi negativi della Bce?

La cura antibiotica del Qe ha fatto perdere gli anticorpi all’economia dell’Eurozona. Gli attuali tassi d’interesse negativi dovrebbero far ripensare alle banche centrali il livello di target inflazionistico – del tutto soggettivo – del 2%

Attenzione alle ‘curve pericolose’ che non piacciono ai mercati

La curva invertita dei rendimenti delle obbligazioni Usa e quella a V disegnata dai mercati negli ultimi sei mesi. Per Aberdeen Standard Investments è il momento di stare contrarian e diversificati poiché il sostegno delle banche centrali “è un film già visto” e non durerà per sempre

Banche centrali: ruolo pivot sul rialzo delle Borse

Molti operatori cominciano a chiedersi per quale motivo il premio al rischio non venga prezzato dai mercati. La resilienza delle Borse, a fronte, di dati macroeconomici scoraggianti è da ascrivere al ruolo pivot giocato dalle banche centrali

Ipotesi scudo BCE spinge le banche italiane a Piazza Affari

Questa mattina, nel corso della conferenza «The ECB and Its Watchers XX», Mario Draghi ha comunicato che l’Eurotower sta studiando alcune operazioni per mitigare gli effetti collaterali dei tassi di interesse negativi sugli utili delle banche. Comparto bancario trascina il FTSE Mib, l’indice di settore guadagna oltre tre punti in Borsa