Variante Delta

La variante Delta, nota anche come variante B.1.617, è una mutazione del SARS-CoV-2, virus che causa Covid-19. Identificata per la prima volta alla fine del 2020 in India, si è diffusa in molti Paesi (tra cui l’Italia) ed è destinata a diventare la variante prevalente in Europa secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

La variante Delta presenta una serie di mutazioni in grado di aumentare la sua trasmissibilità, il rischio di ospedalizzazione e il tasso di reinfezioni. Per questo è stata classificata dall’OMS come Voc (Variant of Concern), ossia una variante che desta particolari preoccupazioni.

Tra i sintomi più comuni della variante Delta troviamo mal di testa, seguito dal mal di gola, naso che cola e febbre.

Le autorità temono che la variante Delta possa essere più resistente ai vaccini, tuttavia gli studi hanno evidenziato che il completamento del ciclo vaccinale protegge in modo efficace dal contagio e dal rischio di sviluppare forme gravi di infezione.

Variante Delta , ultimi articoli su Money.it

Multa green pass: cosa rischia chi è senza

Isabella Policarpio

6 Agosto 2021 - 09:20

Multa green pass: cosa rischia chi è senza

Da oggi per chi è senza green pass c’è la multa fino a 1.000 euro (anche per gestori e ristoratori). Ecco dove e a chi esibirlo.

Mercati: l’Asia rimbalza, ma il sentiment resta incerto

Violetta Silvestri

4 Agosto 2021 - 08:33

Mercati: l'Asia rimbalza, ma il sentiment resta incerto

I mercati oggi in Asia scambiano in territorio positivo, dimostrando una certa volatilità in questo periodo. Restano, infatti, le incertezze legate alla variante Delta, che sta colpendo il petrolio.