Obbligazioni Stati Uniti

Le obbligazioni degli Stati Uniti (Treasury) sono titoli di stato emessi dal Dipartimento del Tesoro statunitense nell’ambito dei programmi di rifinanziamento del debito pubblico degli Stati Uniti. Tali obbligazioni sono a tutti gli effetti titoli di debito collocati periodicamente dal Tesoro presso gli investitori locali e stranieri per coprire il fabbisogno dello stato e possono essere di breve, media e lunga durata, a tasso fisso o variabile in base all’inflazione.

L’acquisto dei titoli di stato statunitensi può essere effettuato sul mercato primario tramite asta pubblica indetta dal governo oppure sul mercato secondario attraverso accesso ai mercati ufficiali domestici o internazionali. Le obbligazioni sono fruttifere di interessi che vengono corrisposti periodicamente al detentore, mentre alla scadenza naturale dell’obbligazione lo stato rimborsa il capitale.

Le obbligazioni emesse da uno stato che gode di piena autonomia finanziaria e batte moneta propria sono dette anche obbligazioni “sovrane” o “governative”, possono essere emesse in dollari statunitensi (USD) o in valuta internazionale pregiata. Il loro rendimento dipende dallo stato di salute dell’economia del Paese e dalla valuta di denominazione in un determinato momento storico. Gli Stati Uniti godono attualmente di valutazioni creditizie “investment grade” di fascia alta (AAA) da parte delle agenzie internazionali di rating.

Obbligazioni Stati Uniti, ultimi articoli su Money.it

Le obbligazioni legate all’inflazione? Non sono tutte uguali

Ufficio Studi Money.it

6 Settembre 2021 - 13:30

Le obbligazioni legate all'inflazione? Non sono tutte uguali

Nonostante i rendimenti negativi, i titoli indicizzati possono riservare sorprese agli investitori. Occorre scegliere bene e, per farlo, ci serviamo della view di Althea Spinozzi, Senior Fixed Income Strategist di BG Saxo.

JP Morgan ha creato l’indice Trump...

Marco Ciotola

9 Settembre 2019 - 20:16

JP Morgan ha creato l'indice Trump...

...per dare una quantificazione economica alle conseguenze derivanti dalle dichiarazioni pubbliche del tycoon: ecco come funziona

T-Note ai mimini da tre anni dopo Fed

Alessandro Venuti

20 Giugno 2019 - 09:22

T-Note ai mimini da tre anni dopo Fed

Dopo il discorso di Powell che ha lasciato formalmente i tassi Usa fermi fino al 2020, a meno di scossoni sulla guerra dei dazi, il rendimento del Treasury Note a dieci anni scende sotto la soglia psicologica del 2%. Questa mattina si attesta a 1,987%, minimi dal 2016

Debito Usa: quanti Treasuries detiene la Cina?

Alessio Trappolini

30 Maggio 2019 - 11:29

Debito Usa: quanti Treasuries detiene la Cina?

Dall’analisi dei dati a disposizione emerge che dal 2014 l’esposizione della Cina verso il Treasury è calata del 12,2%, passando da $ 1.275,6 miliardi agli odierni 1.120,5