Impresa

L’impresa è l’attività economica organizzata professionalmente al fine della produzione, o dello scambio, di beni o servizi. L’impresa quindi è l’attività esercitata dall’imprenditore caratterizzata da uno scopo specifico e dalle modalità adottate per il suo raggiungimento.

Ci sono diverse tipologie di imprese:

  • individuale: quando il soggetto giuridico è una persona fisica e questa risponde con i propri beni per eventuali debiti. In questo caso con il fallimento dell’impresa c’è anche quello dell’imprenditore;
  • familiare: formata al 51% dal capofamiglia e al 49% dai familiari con parentela non superiore al 2° grado;
  • societaria: se l’attività d’impresa è esercitata da una persona giuridica. A sua volta questa può essere una società di persone (autonomia patrimoniale imperfetta, qualora il patrimonio dei soci non sia distinto da quello della società). In questo caso ci potrebbe essere una Società Semplice (S.S), Società in nome collettivo (S.n.c.), Società in accomandita semplice (S.a.s.). Poi ci sono le società di capitali, dove il patrimonio dei soci è distinto da quello della società. Queste possono assumere diverse forme, come la Società a responsabilità limitata (S.r.l), Società per azioni (S.p.a.) e Società in accomandita per azioni (S.a.p.a.).

Impresa, ultimi articoli su Money.it

Stop tasse e abolizione Irap: la proposta di Confindustria per uscire dalla crisi

Rosaria Imparato

8 Maggio 2020 - 12:14

Stop tasse e abolizione Irap: la proposta di Confindustria per uscire dalla crisi

Stop a tasse e abolizione dell’Irap, ma anche pagare i debiti della PA alle imprese private a sbloccare i fondi stanziati per le opere pubbliche: ecco qual è la proposta di Confindustria per uscire dalla crisi economica. Vediamo cosa ha detto il presidente Bonomi intervistato durante il programma Piazza Pulita il 7 maggio.

Bonus partite IVA, dall’INPS un aiuto per i commercianti in crisi

Rosaria Imparato

7 Maggio 2020 - 17:30

Bonus partite IVA, dall'INPS un aiuto per i commercianti in crisi

Bonus partite IVA per chi ha chiuso l’attività commerciale: l’indennizzo INPS di 513 euro è riconosciuto ai commercianti fino al raggiungimento dell’età pensionabile. Vediamo chi può richiedere l’indennità e quali sono i requisiti per fare domanda.