Diversificazione

La diversificazione è una strategia di risk management che prevede l’inserimento di un’ampia varietà di strumenti d’investimento all’interno di un portafoglio. La logica alla base di questa tecnica è che un portafoglio costituito da diversi tipi di attività produrrà, in media, rendimenti a lungo termine più elevati e ridurrà il rischio derivante dalla detenzione di singole azioni o asset.

La diversificazione tenta di attenuare gli eventi di rischio non sistematici all’interno di un portafoglio - la performance positiva di alcuni investimenti neutralizza la performance negativa di altri.

I vantaggi della diversificazione valgono solo se gli asset in portafoglio non sono perfettamente correlati, cioè rispondono in modo diverso, spesso in modo opposto, alle diverse influenze del mercato.

Studi e modelli matematici hanno dimostrato che il mantenimento di un portafoglio ben diversificato con 25-30 asset diversi produce il livello di riduzione del rischio più conveniente. L’investimento in più titoli genera ulteriori benefici, anche se a un ritmo inferiore.

Diversificazione, ultimi articoli su Money.it

Investire in vino: tutto ciò che c’è da sapere

Flavia Provenzani

13 Maggio 2020 - 15:23

Investire in vino: tutto ciò che c'è da sapere

Investire in vino, un investimento alternativo con ritorni interessanti anche in periodi di crisi. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulle bottiglie di vino da investimento.

Come gestire i tassi negativi nelle obbligazioni?

Ufficio Studi Money.it

29 Luglio 2019 - 09:00

Come gestire i tassi negativi nelle obbligazioni?

Nel contesto attuale dove il buon vecchio “investimento risk free” rende sempre meno, risulta opportuno affidarsi all’estrema diversificazione degli investimenti, facendo attenzione alla selezione dei titoli

Come investire in P2P lending

Giulia Adonopoulos

10 Giugno 2019 - 10:44

Come investire in P2P lending

Con il P2P lending i creditori ottengono un tasso di interesse più elevato rispetto agli asset tradizionali e possono ampliare la diversificazione del portafoglio aumentando resilienza e ritorni. Ecco come funziona.

Fare “catenaccio” con le azioni svizzere

Alessio Trappolini

10 Giugno 2019 - 10:30

Fare “catenaccio” con le azioni svizzere

Ad oggi agli investitori resta da capire se conviene entrare sull’indice di Zurigo e comperare titoli difensivi come Nestlè, Novartis, Roche e in generale aziende di beni di largo consumo, assicurazioni, acqua, gas e elettricità

Investire in azioni è davvero pericoloso?

Stefano Bagnoli

4 Giugno 2019 - 12:10

Investire in azioni è davvero pericoloso?

Quali sono i rischi reali provenienti dall’investire in azioni e in che modo tutelarsi? La chiave è nella diversificazione e nell’orizzonte temporale corretto.