Volkswagen porta le auto a guida autonoma sulle strade di Amburgo

Cinque veicoli elettrici Volkswagen equipaggiati con le più recenti tecnologie di guida autonoma stanno circolando per le vie di Amburgo. I dettagli

Volkswagen porta le auto a guida autonoma sulle strade di Amburgo

In settimana Volkswagen ha annunciato che sono in corso i primi test sui veicoli a guida autonoma in una grande metropoli tedesca, Amburgo.

Le 5 vetture elettriche scelte - modello Level 4 - sono state considerate pronte a gestire complessi schemi di traffico urbano senza l’aiuto dei conducenti, anche se questi ultimi devono essere in ogni momento pronti ad intervenire.

I test prevedono infatti che sia l’auto a eseguire tutte le operazioni, trasformando di fatto il pilota - comunque presente a bordo - in un passeggero. Il percorso riservato alle 5 Level 4 comprende 3 chilometri di strade urbane di Amburgo, dove per l’occasione sono stati installati nuovi segnali e sistemi di gestione del traffico, al fine di facilitare la circostanza.

L’obiettivo è quello di estendere la zona di altri 6 chilometri nel centro urbano della città entro il 2020, con nuove infrastrutture che consentano l’interazione tra veicoli e sistemi di gestione del traffico.

Volkswagen ha rassicurato sulla notevole potenza di elaborazione dei computer di bordo, che permettono di comunicare fino a 5 gigabyte di dati al minuto. Le auto sono inoltre dotate di 11 scanner laser, sette radar e 14 telecamere.

Leggi anche: Guida autonoma: via libera alla sperimentazione su strada anche in Italia

Volkswagen porta le auto a guida automatica sulle strade di Amburgo

Axel Heinrich, capo della ricerca del gruppo Volkswagen, ha dichiarato che i test si concentrano, oltre che sulle prestazioni delle vetture, sulle “possibilità tecniche e sui requisiti delle infrastrutture urbane”:

“Per rendere la guida ancora più sicura e confortevole in futuro, i veicoli non devono solo diventare autonomi e più intelligenti, ma sono le stesse città che devono fornire un ecosistema digitale”.

Il governo tedesco sta finanziando altri percorsi simili per avviare presto nuovi test a Berlino, Braunschweig, Dresda, Düsseldorf, Ingolstadt e Monaco di Baviera.

Di fatto, ad oggi la guida autonoma può essere testata ovunque in Germania, purché sussistano determinate condizioni; ma i cosiddetti «banchi di prova» - come quello appena partito ad Amburgo - hanno funzionalità di veri e propri laboratori a cielo aperto, che possono essere osservati quotidianamente dai responsabili politici.

Volkswagen e altri marchi concorrenti nel settore automobilistico stanno investendo molto nella guida autonoma. Al momento è Waymo, sussidiaria di Google, a essere riconosciuta come leader del settore.

Altre società come Uber stanno testando la guida autonoma, così come stanno facendo marchi storici come Ford, General Motors e Nissan.

Le case automobilistiche tedesche Daimler e BMW, rivali nel comparto relativo alle auto di lusso, hanno dato avvio a una partnership strategica sul fronte guida autonoma, con test per il momento effettuati sul territorio cinese.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Guida Autonoma

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.