Tutti i vantaggi del banking as a service secondo Matteo Concas (ENEL X) | Forum Banca 2020

29 settembre 2020 - 12:45 |
29 settembre 2020 - 16:52 |

Il banking as a service permette alle aziende di offrire maggiori servizi ai clienti. Ne parla a Money.it Matteo Concas, Head of Global Financial Solution di ENEL X.

Il banking as a service permette di offrire più servizi ai cittadini e alle aziende, senza il bisogno di sottostare a determinati vincoli di conformità imposti dalle banche centrali.
Sempre più aziende stanno cercando di entrare anche nel mondo dei servizi finanziari in modo da poter proporre ai propri clienti un’offerta più completa in grado di soddisfare le loro necessità. Ne parla Matteo Concas, Head of Global Financial Solution di ENEL X, nel corso di un’intervista a Money.it in occasione di Forum Banca 2020.

Cosa si intende per banking as a service e che tipo di cambiamenti promette di apportare al settore?

Il banking as a service consiste nell’offrire servizi bancari da parte di un’istituzione regolamentata a delle imprese esterne che non sono necessariamente regolamentate da istituzioni, come Banca d’Italia o da altre banche centrali europee o di altri Paesi. Quindi vuol dire offrire dei servizi finanziari alla propria clientela senza il bisogno di sottostare a tutti i processi di compliance, di gestione dei processi regolamentari interni all’azienda e poter fare certi tipi di investimenti per poterli quindi offrire alla propria clientela. Il banking as a service è dunque un modo molto più leggero per poter entrare nel mondo dei pagamenti che prima non era possibile fare, è dunque un vantaggio dell’innovazione tecnologica associata ad un’abilitazione da un punto di vista regolamentativo per poter offrire questo tipo di servizio.

Guarda l’intervista integrale sul canale YouTube di Money.it

In che modo l’integrazione dei servizi finanziari in sistemi non bancari può garantire un’offerta migliore per i clienti?

Il cliente è sempre alla ricerca di un’offerta più completa per soddisfare i propri bisogni, quindi un’impresa come ENEL X che è focalizzata sui servizi innovativi per l’efficientamento energetico, attrae una clientela che vuole questo tipo di servizio. Tuttavia i servizi ampliati possono riguardare anche i servizi di pagamento e quelli finanziari. Un esempio pratico sono le imprese che lavorano insieme ad Enel X per migliorare il loro efficientamento energetico, avendo anche un’offerta di tipo finanziario proprio per questo progetto, che ENEL X ha fatto insieme ad October, una Fintech che offre servizi di landing alle piccole e medie imprese che mira proprio a questo obiettivo: offrire un servizio più comprehensive per il cliente stesso.

Trasformare il settore dell’energia è l’obiettivo dichiarato di ENEL X: quali tipologie di innovazioni tecnologiche sono necessarie a tale scopo?

La digitalizzazione di tutti i servizi in casa, nelle città e nelle aziende nell’utilizzo dei consumi di macchine e condizionatori. Questo è uno dei servizi che ENEL X offre attraverso le proprie business line, quindi attraverso i dati si riesce a mettere a fattor comune anche un insieme di informazioni che danno un vantaggio per la comunità attraverso il demand response. Si tratta di uno dei principali servizi di ENEL X che permette di mettere a fattor comune i consumi di società, città e di case. In particolare, nel momento in cui si verificano dei picchi di richieste dalla rete è in grado di gestire l’efficientamento energetico, abbassando o alzando ad esempio la temperatura per consumare di meno, dando più capacità al sistema rete in Italia o in Europa.

Iscriviti alla newsletter

Tutti i vantaggi del banking as a service secondo Matteo Concas (ENEL X) | Forum Banca 2020

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories