USA escono dall’OMS: si tornerà a morire di polio (e non solo)

L’uscita degli USA dall’OMS lancia un vero allarme sanitario mondiale: senza il sostegno della super potenza si rischia seriamente di tornare a morire di polio. E di rafforzare malattie come HIV e tubercolosi.

USA escono dall'OMS: si tornerà a morire di polio (e non solo)

L’uscita degli USA dall’OMS è stata ufficializzata da Trump e anche se entrerà in vigore solo tra un anno - a meno che non ci siano colpi di scena con le elezioni di novembre - sta già suscitando grande preoccupazione.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità senza il suo più importante finanziatore rischia di compromettere campagne per la salute mondiale di grande rilevanza, quali la lotta alla poliomielite.

Il pericolo, nemmeno troppo irrealistico, è che l’organizzazione fallisca missioni contro il diffondersi di gravi malattie come malaria, HIV, tubercolosi trovandosi improvvisamente senza le cospicue risorse americane.

C’è, dunque, un serio allarme sanitario con l’uscita USA dall’OMS: si tornerà a morire nel mondo a causa di malattie infettive che credevamo sconfitte?

Stati Uniti fuori dall’OMS: le conseguenze

La decisione del presidente Donald Trump di ritirare gli Stati Uniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità danneggerà gli sforzi globali per combattere la pandemia COVID-19 e altre malattie mortali come la poliomielite, la tubercolosi e l’HIV: questo il primo commento degli esperti internazionali.

Nonostante la Casa Bianca abbia rassicurato sul mantenimento di impegni internazionali per la salute mondiale, l’uscita di scena della nazione e delle sue risorse avrà conseguenze dirette per la sicurezza sanitaria di tutti.

Per questo, dalla Fondazione delle Nazioni Unite sono arrivate critiche pesanti: “La mossa [degli USA] nel mezzo della più grande crisi di salute pubblica è miope, inutile e inequivocabilmente pericolosa”

Perché lo scenario è così inquietante?

Oltre all’effetto sulla lotta contro la pandemia COVID-19, l’uscita degli Stati Uniti mette a rischio iniziative come il programma di vaccinazione contro la polio che è stata a lungo una priorità per gli Stati Uniti nelle diverse amministrazioni.

La decisione di Trump arriva proprio mentre i medici credono che la grave malattia sia sul punto di essere sradicata dal pianeta.

Ora, senza il finanziamento e il sostegno politico degli Stati Uniti, ci sono buone probabilità che il mondo possa vedere una rinascita della polio in modo incontrollato.

Il rischio è il sorgere di vere e proprie epidemie in Paesi già fragili. Il focus del programma contro la polio dell’OMS è in Afghanistan, Nigeria e Pakistan, dove gruppi di casi continuano ad apparire ogni anno. Eppure, da quando l’iniziativa è stata lanciata nel 1988, l’incidenza dei casi si è ridotta del 99%.

Non solo, a risentirne saranno anche altre iniziative cruciali, quali la lotta alla tubercolosi resistente ai farmaci, all’HIV, alla malaria e i programmi di vaccinazione per i bambini, oltre agli interventi per gravidanze e parti sicuri nei Paesi più poveri.

Quanti soldi perderà l’OMS senza gli USA

Da quando l’OMS è stata fondata più di 70 anni fa, gli Stati Uniti hanno svolto un ruolo dominante nella definizione dell’agenda e delle politiche dell’organizzazione.

L’America ha più cittadini che lavorano nell’organizzazione rispetto a qualsiasi altro Paese.

A livello finanziario, inoltre, la sua partecipazione è di un certo peso. Gli Stati Uniti hanno contribuito in modo determinante al bilancio dell’OMS e la decisione del presidente Trump creerà un deficit di finanziamento. Stando ad alcune indiscrezioni, l’amministrazione avrebbe già iniziato a deviare le risorse destinate all’organizzazione verso altri enti sanitari globali.

Il contributo annuale statunitense è stato di 400 milioni di dollari nel 2019, circa il 15% del budget totale dell’agenzia. Il contributo della Cina è stato di “soli” 40 milioni di dollari.

L’OMS dovrà dunque cercare finanziamenti aggiuntivi da donatori privati ​​o Governi stranieri, una vera e propria missione non facile, che potrebbe distogliere l’attenzione dai veri obiettivi sanitari dell’organizzazione.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories