Truth Social di Donald Trump perde milioni di dollari. Resisterà in Borsa?

Lorenzo Bagnato

21/05/2024

Il sito di social media di Donald Trump «Truth» non ha alcun diritto di essere una società quotata in borsa, dicono gli esperti. Perdite milionarie nella trimestrale, i dettagli.

Truth Social di Donald Trump perde milioni di dollari. Resisterà in Borsa?

Il Trump Media & Technology Group (TMTG) ha registrato i suoi primi ricavi trimestrali da quando è stato quotato in borsa a marzo. TMTG è la società madre di Truth Social, il social media che il candidato repubblicano Donald Trump utilizza come piattaforma politica personale.

TMTG ha registrato perdite ingenti, chiudendo con $327,6 milioni in rosso per il periodo gennaio-marzo. I ricavi sono stati praticamente insignificanti, attestandosi a soli $770,500 per il trimestre. Si tratta di ricavi inferiori rispetto a quelli riportati da TMTG per lo stesso periodo nel 2023.

Nonostante il risultato catastrofico, il CEO di TMTG David Nunes ha espresso ottimismo per il futuro dell’azienda. Nunes ha affermato che la società sta esaminando future partnership e fusioni con altre società di telecomunicazioni e tecnologia.

In particolare, Nunes ha annunciato l’imminente fondazione di un servizio di streaming, che sarà rilasciato in tre fasi successive. Nella prima fase, la piattaforma di streaming verrà lanciata per Android, iOS e browser web. Poi, una seconda fase vedrebbe la realizzazione di un’App per gli store Google e Apple. Infine, l’ultima fase sarebbe il lancio sulla TV lineare.

Tuttavia, non è chiaro come TMTG sarà in grado di finanziare un’espansione così costosa. Inoltre, il mercato dello streaming è altamente saturo, e anche i grandi player riescono a malapena a realizzare un profitto.

La saga azionaria di TMTG

In seguito al rapporto trimestrale, il neonato TMTG stock è sceso di quasi il 5%, con un balzo previsto dell’1,18% per gli after-hours.

Gli esperti hanno paragonato TMTG a un meme stock, il cui valore non riflette le prestazioni effettive della società ed è altamente volatile.

TMTG è indissolubilmente legato a Donald Trump, una delle figure più controverse d’America. Donald Trump ha fondato Truth Social nel 2021 dopo che Twitter (ora X), Facebook, Instagram e altri social media hanno vietato il suo account.

L’account dell’ex presidente è stato oscurato dopo la sua segnalazione di appoggio all’assalto del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti, quando i sostenitori di Trump sono entrati nell’edificio rifiutando il risultato delle elezioni.

L’anno scorso, l’imprenditore Elon Musk ha acquisito Twitter e ha ripristinato l’account di Trump. Tuttavia, l’attuale candidato repubblicano per le elezioni del 2024 è rimasto fedele a Truth Social e ha smesso di operare sui social network tradizionali.

Nell’aprile 2024, TMTG ha concluso una fusione con Digital World Acquisition Corp. L’accordo è in lavorazione dal 2021, ma finora non è mai stato realizzato.

Il giorno in cui sono diventate pubbliche, le azioni di Trump venivano scambiate a $46,30 con un balzo intraday dell’8,14%. Da allora, il titolo ha oscillato con una volatilità estremamente elevata. Il patrimonio netto di Donald Trump ha guadagnato e perso miliardi di dollari nel giro di poche ore.

Ora, le azioni di TMTG sono scambiate a 48,38 dollari, anche se gli esperti non credono che possano reggere ancora a lungo.

Articolo pubblicato su Money.it edizione internazionale il 2024-05-21 10:59:45. Titolo originale: Truth Social reports million in losses, insignificant revenues

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo