Trimestrale Facebook: ricavi e utili in salita, ma non solo

Cristiana Gagliarducci

30/04/2020

11/05/2021 - 14:45

condividi

La trimestrale di Facebook è stata finalmente resa nota: cosa è accaduto nei primi tre mesi del 2020?

Trimestrale Facebook: ricavi e utili in salita, ma non solo

La trimestrale di Facebook è stata resa nota nella tarda serata di ieri, mercoledì 29 aprile, in seguito alla chiusura di Wall Street.

I conti del colosso social sono stati accompagnati anche da quelli di Microsoft e da quelli di Tesla.

Dal comunicato è emerso sia un aumento dei ricavi che un balzo dell’utile netto, anche se in quest’ultimo caso la trimestrale di Facebook ha (seppur di poco) mancato le attese degli analisti.

Trimestrale Facebook: tutti i dati

Nei primi tre mesi dell’anno, la big company di Mark Zuckerberg ha portato a casa 17,74 miliardi di dollari di ricavi, registrando così un balzo di 18 punti percentuali rispetto ai 15,08 miliardi del pari periodo 2019. Ma non è tutto.

Dalla trimestrale di Facebook è emerso anche un forte incremento dell’utile netto, che sempre su base tendenziale è salito da 2,43 a 4,9 miliardi di dollari. Il tutto per un conseguente EPS di 1,71 dollari.

I dati hanno in parte rivisto le previsioni degli analisti, pronti ad osservare ricavi di 17,33 miliardi e un utile per azione di 1,74 dollari.

Ancora secondo la trimestrale, i costi operativi di Facebook sono cresciuti ma soltanto lievemente (+1%) e hanno così toccato quota 11,84 miliardi. Gli utenti mensili attivi, invece, sono aumentati del 10% a 2,6 miliardi.

La società ha inoltre parlato di possibili schiarite sul fronte della raccolta pubblicitaria, la stessa che a fine marzo è entrata in sofferenza.

Dopo la trimestrale, le azioni Facebook hanno imboccato la via del rialzo e nel post-mercato sono riuscite a guadagnare più del 10% a Wall Street.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.