Tirocini Corte dei Conti europea 2023 per 1.500 euro al mese: requisiti e domanda

Teresa Maddonni

10 Gennaio 2023 - 12:54

condividi

Opportunità di lavoro presso la Corte dei Conti europea grazie ai tirocini 2023 con stipendio di 1.500 euro mensili. Ecco chi può partecipare e come candidarsi agli stage.

Tirocini Corte dei Conti europea 2023 per 1.500 euro al mese: requisiti e domanda

Sono aperte le selezioni per i tirocini presso la Corte dei Conti europea 2023 con uno stipendio di 1.500 euro mensili.

Come ogni anno la Corte dei Conti europea - l’ente con sede a Lussemburgo che si occupa di esaminare la corretta gestione finanziaria delle spese dell’Unione - ricerca talenti da formare con i tirocini ripartiti in tre sessioni. Al momento sono aperte le selezioni per i tirocini che partiranno nel mese di maggio 2023 e che dureranno per i successivi 3 o 5 mesi.

I tirocini per la Corte dei Conti europea sono aperti a giovani laureati di uno degli Stati membri dell’Unione e, come abbiamo anticipato, prevedono un lauto compenso sebbene possano anche essere non retribuiti. Per candidarsi alla prima sessione 2023 c’è tempo fino al 31 gennaio 2023.

Abbiamo detto dei concorsi 2023 per le assunzioni presso l’Agenzia delle Entrate in Italia. Vediamo ora quali sono i requisiti per partecipare agli stage per la Corte dei Conti europea 2023 e come fare domanda entro la scadenza prevista.

Tirocini Corte dei Conti europea 2023 per 1.500 euro: requisiti

Retribuiti o meno per candidarsi ai tirocini della Corte dei Conti europea 2023 occorre avere determinati requisiti. Prima di vedere nel dettaglio quali sono i requisiti per i tirocini alla Corte dei Conti europea da 1.500 euro al mese, forniamo qualche informazione in più sugli stessi.

I tirocini presso la Corte dei Conti europea anche nel 2023 si dividono in tre sessioni alle quali è possibile candidarsi entro i termini stabiliti dall’istituzione e hanno una durata che può variare e andare dai 3 ai 5 mesi.

Le sessioni di stage, secondo quanto riportato dall’organizzazione e come accade dal 2020, sono così divise:

  • dal mese di maggio 2023 con candidature aperte dal 1° dicembre 2022 al 31 gennaio 2023;
  • dal mese di ottobre 2023 con candidature aperte dal 1° maggio al 30 giugno 2023;
  • dal mese di febbraio 2024 con candidature aperte dal 1° settembre al 31 ottobre 2023.

Al momento, quindi, sono aperte le sole candidature per gli stage presso la Corte dei Conti europea che partiranno il 1° maggio.

Per partecipare alle selezioni per una delle tre sessioni di tirocinio 2023 i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione europea, salvo eventuali deroghe;
  • essere in possesso di una laurea triennale o aver completato almeno quattro semestri di studi universitari in un settore di interesse per la Corte;
  • voler ottenere una formazione pratica in uno dei settori di attività della Corte;
  • non aver già usufruito di un tirocinio (retribuito o non retribuito) presso una qualsiasi istituzione, organo o agenzia della Ue, comprese la Banca centrale europea e la Banca europea per gli investimenti;
  • avere una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale della Ue e una conoscenza soddisfacente di almeno un’altra lingua ufficiale della Ue;
  • non essere stati, in precedenza, occupati presso un’istituzione, un organo o un organismo dell’unione in qualità di agente temporaneo, agente contrattuale, agente contrattuale ausiliario, personale di un’agenzia di collocamento, in qualità di esperto nazionale distaccato presso un istituzione, organo o agenzia della Ue o come assistente di un membro del Parlamento europeo.

Tirocini Corte dei Conti europea 2023: come fare domanda

La domanda per i tirocini alla Corte dei Conti europea 2023 va inviata attraverso il form online dell’ente, collegandosi alla pagina web ufficiale, entro il 31 gennaio.

Una volta collegatosi alla pagina suddetta il candidato per lo stage presso la Corte dei Conti Ue, scorrendo verso il basso, troverà uno specchietto con il tasto “apply” accanto alla sessione May 2023.

Si aprirà una pagina ulteriore nella quale indicare:

  • la durata del tirocinio;
  • la mansione;
  • se si preferisce lo stage retribuito o non retribuito.

Occorrerà rispondere ad alcune domande e cliccare “next” per compilare le pagine successive anche con i dati personali.

In merito alle domande per i tirocini presso la Corte dei Conti europea l’ente ci tiene a chiarire che:

  • a causa dell’elevato numero di domande ricevute, non si risponderà a ogni singolo candidato;
  • verranno elaborate solo le domande online. Non saranno accettate candidature spontanee o curricula inviati per posta, fax o e-mail.
  • solo i candidati prescelti saranno contattati dal dipartimento Risorse umane della Corte;
  • non possono essere concessi tirocini al di fuori delle sessioni sopra elencate.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it