Stage

Lo stage consiste in un’esperienza di apprendimento e formazione da svolgere presso un ente, pubblico o privato, o un’azienda per un tempo determinato stabilito dal singolo contratto.

Esistono diversi tipi di stage:

  • di formazione ed orientamento;
  • di reinserimento o inserimento al lavoro;
  • curriculare;
  • estivi.

Lo stage di formazione ed orientamento è rivolo ai neodiplomati / neolaureati da non più di 12 mesi dal conseguimento del titolo di studio ed hanno la durata di 6 mesi. Inoltre non necessita della comunicazione al centro per l’impiego dello status di disoccupato.

Lo stage di reinserimento o inserimento al lavoro è finalizzato a inserire o inserire nuovamente nel mondo del lavoro i soggetti privi di occupazione. E’ necessario attestare lo status di disoccupato e la sua durata può variare tra i 6 ed i 24 mesi.

Lo stage curriculare è rivolto ai soggetti che frequentano università, master universitari, istituti professionali o corsi di formazione. La sua durata dipende dal periodo di frequenza.

Lo stage estivo, invece, è indirizzato a studenti delle scuole superiori o allievi di centri di formazione ed il suo svolgimento deve avvenire durante il periodo delle vacanze estive.

Per approfondire l’argomento leggi anche la guida:
Contratto di stage: come funziona? Retribuzione minima, durata, contributi, ferie e permessi

Stage, ultimi articoli su Money.it

Tredicesima tirocinanti, ne hanno diritto?

Pubblicato il 3 dicembre 2019 alle 11:45

È tempo di tredicesima, ma spetta anche durante il tirocinio? Brutte notizie per i tirocinanti, la risposta è no. Vediamo cosa dice la legge e perché.

Trovare lavoro: fare un master è la scelta giusta?

Pubblicato il 27 settembre 2019 alle 12:18

Trovare lavoro dopo la laurea non sempre è immediato, con un master si potrebbero però allargare le proprie possibilità. Ma perché scegliere di fare un master?

Si può licenziare un tirocinante?

Pubblicato il 24 settembre 2019 alle 13:06

Il tirocinio non è un vero e proprio contratto di lavoro, quindi anziché di licenziamento del tirocinante si dovrebbe parlare di interruzione anticipata. Vediamo in quali casi è possibile.

|