Test medicina 2020: la novità da tenere a mente quando ci si iscrive

Per l’iscrizione al test di medicina 2020 in scadenza c’è una particolare novità da tenere a mente quando si compila l’istanza su Universitaly e riguarda la sede della prova. C’è anche un’ulteriore data da ricordare oltre quella del 23 luglio 2020.

 Test medicina 2020: la novità da tenere a mente quando ci si iscrive

Test medicina 2020: quando ci si iscrive c’è una novità che bisogna tenere bene a mente e che non era prevista negli anni precedenti. Una novità che si accompagna anche a un ulteriore termine, una data da ricordare oltre la prima scadenza prevista per l’iscrizione al test.

Il termine ultimo per iscriversi al test di medicina 2020 per gli aspiranti camici bianchi che potranno intraprendere il proprio percorso di studi presso uno degli atenei italiani di interesse è il 23 luglio 2020.

L’altro termine da ricordare facendo riferimento all’ateneo scelto è il 29 luglio, insieme poi ovviamente alla novità della scelta della sede che riguarda l’edizione del 2020 del test di medicina per l’emergenza COVID-19.

Test medicina 2020: novità da tenere a mente quando ci si iscrive

Per capire qual è la novità per il test di medicina 2020 da tenere a mente quando ci si iscrive basta prendere il bando in merito dell’ateneo presso il quale si vuole tentare l’accesso al percorso di studi per diventare un dottore.

Prendiamo a titolo esemplificativo La Sapienza di Roma. Bisogna ricordare in fase d’iscrizione che la sede alla quale si vuole accedere per il corso di laurea a ciclo unico in Medicina e Chirurgia potrebbe non essere per molti in via eccezionale almeno per quest’anno quella dove si andrà a fare il test, neanche la stessa Provincia o Regione.

Il candidato per partecipare al test di medicina 2020 deve iscriversi presso l’ateneo di riferimento e deve farlo necessariamente entro le ore 15:00 del 23 luglio 2020 attraverso il portale Universitaly e con pagamento di un contributo d’iscrizione all’università stessa.

Dopo la registrazione al portale l’aspirante camice bianco deve necessariamente inserire i dati anagrafici richiesti e la ricevuta rilasciata all’atto dell’iscrizione deve essere esibita il giorno della prova.

Lo studente deve indicare, in ordine di preferenza, durante la registrazione al test di medicina su Universitaly le sedi per cui intende concorrere e nel bando in questione della Sapienza si legge che le preferenze sono irrevocabili e non integrabili dopo la scadenza del 23 luglio.

Come si legge nel bando, ed è questa la novità di quest’anno per tutti gli atenei d’Italia, il candidato è obbligato a sostenere il test nella sede indicata dal CINECA quando ci si iscrive. Si legge nel bando infatti:

“In considerazione dalla normativa di contenimento dell’epidemia da COVID-19, al fine di garantire l’applicazione delle disposizioni di natura emergenziale nonché di limitare gli spostamenti nell’ambito del territorio nazionale e regionale, ciascun candidato, a prescindere dalla sede indicata come prima preferenza di assegnazione, sostiene la prova presso la/e sede/i dell’ateneo/degli atenei disponibili nella propria provincia di residenza o, se non disponibili, nella provincia limitrofa rispetto a quella di residenza.”

All’atto dell’iscrizione quindi il candidato che si sta iscrivendo al test di medicina 2020 deve selezionare da un apposito elenco con menù a tendina, la sede nella quale recarsi a svolgere la prova.

Nell’elenco saranno contenute le sedi disponibili nell’ambito della provincia di residenza del candidato e in mancanza di esse quelle disponibili nell’ambito della provincia limitrofa rispetto a quella di residenza dello stesso.

Se anche queste ultime non dovessero essere presenti la prova si sosterrà presso la sede predeterminata mediante un accordo con gli atenei. Non solo questa novità da tenere a mente quando ci si iscrive al test di medicina 2020 perché vi è anche un altro termine per la domanda da ricordare.

Test medicina 2020: perfezionamento iscrizione

Dopo l’iscrizione al test di medicina 2020 sulla piattaforma Universitaly il candidato deve perfezionare la stessa presso l’ateneo prescelto.

Entro il 29 luglio va perfezionata l’iscrizione al test di medicina 2020 nel senso che il candidato deve versare la quota di partecipazione che nel caso della Sapienza, che abbiamo preso come esempio, è di 100 euro. La Sapienza nel dettaglio specifica che il giorno del pagamento per partecipare al test di medicina 2020, il versamento va effettuato entro le ore 20:30.

Non solo, l’ateneo del nostro esempio specifica che il pagamento effettuato senza l’ottenimento preventivo della ricevuta dell’iscrizione online sul portale di Universitaly non dà diritto alla partecipazione alla prova.

Ai candidati sarà data poi comunicazione dall’ateneo delle sedi della prova, in ogni caso il test di medicina 2020, con la scadenza imminente per iscriversi, si terrà in tutta Italia il prossimo 3 settembre 2020. L’accesso all’aula sede del test di medicina 2020, almeno nel caso della Sapienza, dovrà avvenire obbligatoriamente con la mascherina protettiva e immaginiamo anche negli altri atenei d’Italia.

Argomenti:

Test Medicina Medici

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories