Test di Medicina e Odontoiatria 2018: circa il 16% dei candidati sarà ammesso

Il MIUR ha ufficializzato il numero di candidati ai test di ammissione per i corsi ad accesso programmato; su un totale di 83.127, circa 67 mila proveranno a diventare medici o odontoiatri.

Test di Medicina e Odontoiatria 2018: circa il 16% dei candidati sarà ammesso

Il Ministero dell’Istruzione ha reso noti i dati relativi al numero dei candidati che hanno presentato domanda per i test di ammissione ai corsi ad accesso programmato per l’a.a. 2018-2019.

I dati sono più o meno in linea con quelli dello scorso anno e ciò significa che questa volta le chance di entrare in Medicina e Odontoiatria e negli altri corsi a numero chiuso sono più elevate. Ricordiamo, infatti, che lo scorso giugno il MIUR ha annunciato un aumento dei posti disponibili per le facoltà a numero chiuso, con Medicina e Odontoiatria che ne avrà a disposizione 10.875 (9.779 per Medicina e Chirurgia, 1.096 per Odontoiatria). Lo scorso anno invece per Medicina c’erano solamente 9.100 posti a disposizione, più 908 per Odontoiatria.

Aumenta anche il numero dei posti Veterinaria (759 nel 2018-2019 rispetto ai 655 dell’anno precedente) e per Architettura (7.211 contro i 6.873 del 2017-2018).

Grazie ai dati ufficializzati dal MIUR, quindi, è possibile farsi un’idea delle possibilità che si hanno di entrare nella facoltà di Medicina; confrontando il numero degli iscritti al test di ammissione con il numero dei posti a disposizione, infatti, possiamo dedurre la probabilità che si ha di rientrare nelle posizioni utili della graduatoria nazionale.

Test di Medicina 2018: 16% di possibilità di entrare

Nel dettaglio sono 67.005 i candidati che hanno presentato domanda per la prova di ammissione alla facoltà di Medicina e Odontoiatria; un numero leggermente superiore a quello dello scorso anno, quando ai banchi di prova si presentarono in 66.907.

Quindi il prossimo 4 settembre 2018 - data del test di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria - si presenteranno circa 100 candidati in più rispetto allo scorso anno. Poco male però perché come anticipato i posti a disposizione questa volta sono 867 in più rispetto allo scorso anno (679 per Medicina, 188 per Odontoiatria).

Facendo un rapido calcolo, quindi, quasi 2 candidati ogni 10 riusciranno ad entrare nelle posizioni utili della graduatoria nazionale, così da intraprendere il percorso accademico per diventare medici, chirurghi o odontoiatri.

Nel dettaglio, quest’anno avete il 16,2% di possibilità di superare con successo il Test di Medicina 2018; nel precedente test, invece, la percentuale era del 14,9%. Quindi un 1% in più che fa ben sperare in vista della prova di ammissione di inizio settembre, quando vi ricordiamo che dovrete rispondere a 60 quesiti a risposta multipla in un arco di tempo di 100 minuti.

Per quanto riguarda il test di Medicina in lingua inglese, invece, i candidati sono 7.660 a fronte di 7.021 dello scorso anno.

I dati degli altri test di ammissione

In totale sono 83.127 gli studenti che nel mese di settembre sosterranno il test di ammissione per un corso ad accesso programmato. Ai 67.005 candidati per il test di Medicina e Odontoiatria si aggiungono ad esempio gli 8.136 candidati per Veterinaria.

In questo caso il numero di iscritti al test è persino inferiore a quello dello scorso anno, quando si presentarono in 8.431. Considerando quindi che anche i posti per Veterinaria sono stati aumentati, quest’anno sarà più semplice entrare: la percentuale di ammissione, infatti, è pari al 9,3%, mentre lo scorso anno era del 7,7%.

In calo anche il numero di iscritti al test di Architettura, passati da 9.340 a 7.986, a fronte di un numero di posti pari a 7.211; insomma, anche quest’anno quasi la totalità di coloro che si presenteranno ai banchi di prova il prossimo 6 settembre riusciranno ad ottenere un punteggio utile per immatricolarsi.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Test Medicina

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Simone Micocci

Simone Micocci

4 giorni fa

Punteggio minimo Medicina 2018: con quale risultato si entra?

Punteggio minimo Medicina 2018: con quale risultato si entra?

Commenta

Condividi

Simone Micocci

Simone Micocci

5 giorni fa

Medicina 2018, risultati anonimi e graduatoria nazionale: quale sarà il punteggio minimo?

Medicina 2018, risultati anonimi e graduatoria nazionale: quale sarà il punteggio minimo?

Commenta

Condividi

Simone Micocci

Simone Micocci

2 settimane fa

Soluzioni Medicina 2018: risposte corrette del test pubblicate dal MIUR

Soluzioni Medicina 2018: risposte corrette del test pubblicate dal MIUR

Commenta

Condividi