Tesla svela il suo pick-up elettrico

Dopo anni di attesa, c’è finalmente una data di presentazione

Tesla svela il suo pick-up elettrico

Tesla svela finalmente il suo pick-up elettrico. Dopo una lunga attesa è stata fissata la data di presentazione della nuova vettura, anticipata come rivoluzionaria dal colosso automobilistico.

Il giorno scelto è quello del prossimo giovedì 21 novembre, proprio vicino alla fabbrica SpaceX di Los Angeles, come annunciato tramite il solito Twitter dal CEO Elon Musk.

Musk ha affermato che la nuova vettura, nei piani della compagnia dal lontano 2013, avrà un prezzo di partenza inferiore ai 50.000 dollari. Ha inoltre fatto sapere, ormai già da tempo, che sarà di gran lunga migliore della Ford F-150, e avrà caratteristiche di un’auto sportiva migliore della Porsche 911.

Quello che al momento non appare chiaro è se tutte queste caratteristiche riguarderanno un’unica versione o se, come ipotizzano alcuni, gli utenti potranno scegliere tra diverse versioni, in base alla maggiore attenzione a prezzo, prestazioni o trasporto.

Tesla svela il suo pick-up elettrico

Il pick-up Tesla, a sei posti, avrà tratti spigolosi e una misura imponente. Secondo Musk, presenterà un design che potrebbe scoraggiare molti acquirenti di pick-up tradizionali.

Si tratta, questo va ricordato, della tipologia di vetture più venduta in America, e inevitabilmente l’utenza estremamente fidelizzata e abituata a degli standard potrebbe storcere la bocca di fronte a caratteristiche completamente diverse.

La serie F Ford, in particolare, è stata il veicolo numero uno sul fronte vendite USA per oltre 40 anni. Ma anche le rivali giapponesi come Toyota e Nissan producono pickup che replicano i dettagli dei modelli statunitensi, al fine di andare a competere sul mercato degli Stati Uniti.

Proprio Ford ha già annunciato di essere a lavoro su un F-150 elettrico, e ha persino pubblicato un video che mostra un prototipo che traina un intero treno merci. Anche General Motors sta lavorando a un pick-up elettrico, così come Rivian.

E, se è vero che gli appassionati di pick-up potrebbero restare fedeli al marchio e preferire i produttori di settore già affermati, va anche considerato il fatto che Tesla ha più esperienza nella produzione di veicoli elettrici, e potrebbe dominare su quel versante.

Gli acquirenti di pick-up sono molto diversi da quelli di utilitarie o auto di lusso, e il risultato più probabile - argomentano diversi osservatori di mercato - è che Tesla farà discrete vendite, ma per il momento non arriverà a minacciare il dominio di Ford e degli altri colossi di settore.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Tesla Motors

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \