Super dollaro, fino a quando il rally? Analisi e previsioni

Violetta Silvestri

22 Novembre 2021 - 11:56

condividi

Il dollaro forte è sotto i riflettori: il biglietto verde avanza sulle altre valute, spinto da diversi venti favorevoli. Cosa aspettarsi e quanto durerà il rally?

Super dollaro, fino a quando il rally? Analisi e previsioni

Il dollaro è sempre più forte e la coppia EUR/USD rimane sulla difensiva sotto 1,1300 nella giornata di lunedì 22 novembre.

A supportare il biglietto verde, che ha superato i 96 punti nell’US dollar Index che lo compara a un paniere di divise mondiali, ci sono soprattutto le previsioni sul rialzo del tassi Fed e gli acquisti come bene rifugio.

Quali conseguenze e cosa aspettarsi sul dollaro in rally?

Super dollaro: i motivi del rally della valuta

Le aspettative di una politica monetaria Fed da falco stanno continuando a sostenere il biglietto verde mentre l’Europa è alle prese con il nervosismo da quarta ondata Covid.

Alle ore 11.20 circa di lunedì 22 novembre, l’indice del dollaro tocca i 96,078 punti, con un rialzo dello 0,05% rispetto alla chiusura precedente. Il balzo della valuta USA è evidente: da gennaio 2021 a oggi, il dollaro è schizzato del 7,5% e considerando un intero anno (da novembre 2020), il suo valore nell’indice di riferimento ha guadagnato il 3,9%.

Il dollaro ha ricevuto supporto dai commenti rialzisti dei funzionari della Federal Reserve Richard Clarida e Christopher Waller venerdì 19 novembre, secondo i quali un ritmo più rapido di riduzione degli stimoli potrebbe essere appropriato in un contesto di rapida ripresa e inflazione elevata.

Una fine più rapida del tapering aumenta anche la possibilità di rialzi anticipati dei tassi di interesse. Attualmente il mercato prezza che il Federal Open Market Committee (FOMC) inizia ad aumentare i tassi entro la metà del prossimo anno.

Inoltre, in un contesto di quarta ondata travolgente per l’Europa soprattutto e di rinnovata incertezza sulla ripresa economica globale, il dollaro è tornato agli acquisti come bene rifugio.

Effetti e previsioni sulla forza del biglietto verde

Quanto durerà e cosa significa per i mercati il dollaro rafforzato?

Analisti ed esperti stanno valutando l’attuale apprezzamento del biglietto verde. Come noto, la valuta USA così forte impatta sui mercati emergenti, perché colpisce il debito dei Paesi e rende più aspre le condizioni di finanziamento in dollaro.

Anche le materie prime hanno effetti negativi poiché sono prezzate in dollari e quindi risultano costose per trader stranieri. Un biglietto verde forte colpisce anche i settori USA che vendono molto all’estero. L’IT, per esempio, che rappresenta il 57% di vendite fuori confine nazionale.

Secondo Ben Laidler, global markets strategist di eToro intervenuto su Milano Finanza, in realtà la forza del dollaro “è la metà del rally 2018-20 e un quarto rispetto a quanto osservato tra il 2014 e il 2016”. Questo significa che l’impatto su materie prime e settori chiave resta piuttosto limitato.

L’impatto più visibile è quello sulla moneta unica europea, con il cross euro-dollaro in cedimento. A pesare è soprattutto il disallineamento delle politiche monetarie, con la Fed pronta ad alzare i tassi e la BCE che continua a rimandare il momento per inopportunità.

Stando alle valutazioni di Ricardo Evangelista, senior analyst di ActivTrades, quarta ondata e attendismo di Francoforte, costruiranno lo “spazio per ulteriori ribassi della moneta unica.”

Ubs Global wealth management ha stimato che a giugno 2022 l’EUR/USD può toccare quota 1,12.

La tendenza rialzista degli hedge fund verso il dollaro sta invece iniziando a svanire tra le speculazioni che la valuta statunitense sia aumentata troppo, dato che la Federal Reserve rimane ferma sul fatto che non ha così tanta fretta di aumentare i tassi di interesse.

“Non siamo in una situazione in cui i rendimenti a breve termine e il dollaro continueranno a salire senza sosta, soprattutto perché la Fed ha affermato di essere cauta sugli aumenti dei tassi”, ha affermato Hideki Shibata, stratega senior di tassi e valute presso il Tokai Tokyo Research Institute Co a Bloomberg.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.