Spaxs-Banca Interprovinciale: via libera a business combination, nasce Illimity

Corrado Passera svela il nome della nuova banca nata dall’operazione che si concretizzerà entro la fine di settembre.

Spaxs-Banca Interprovinciale: via libera a business combination, nasce Illimity

Si chiamerà Illimity ed entro fino anno intende acquistare portafogli di Npl per circa due miliardi di euro. Sta prendendo forma la nuova banca fortemente voluta da Corrado Passera, che ha fondato una compagnia proprio con questo scopo.

Dopo la ricerca di un istituto che rispecchiasse le caratteristiche desiderate, dopo la quotazione di Spaxs sull’Aim di Borsa italiana e dopo l’ok ottenuto da Banca d’Italia e Bce, la business combination tra la spac milanese (special purpose acquisition company) e Banca Interprovinciale attendeva solo il via libera dell’assemblea dei soci della compagnia dell’ex ministro, che è arrivato ieri.

Il via libera dell’assemblea dei soci

Gli azionisti di Spaxs, la prima spac creata per dar vita a un organismo finanziario, hanno approvato l’operazione tra la società fondata da Passera e Banca Interprovinciale per dare vita a una nuova banca che focalizzerà la sua attività in settori poco trattati dal mercato italiano.

Il 98,72% dei presenti (pari al 72,15% del capitale ordinario) ha dato parere favorevole alla business combination, che dovrebbe concretizzarsi già entro fine settembre con l’acquisto del 99,3% del capitale sociale dell’istituto emiliano.

A tal fine, l’assemblea dei soci ha approvato anche l’aumento di capitale da 10,8 milioni di euro necessario per procedere all’operazione.

Gli obiettivi di Passera

La natura e gli obiettivi della nuova banca sono racchiusi nel nome che Passera ha deciso di dare alla sua creatura.

“L’abbiamo chiamata Illimity perché partiamo senza legacy e con un chiaro impegno: cercare sempre soluzioni ai problemi dei nostri clienti anche superando quei vincoli e quelle abitudini che talvolta limitano l’accesso al credito ad imprese che pure hanno potenziale di crescita o di risanamento. Per far questo metteremo a disposizione esperienza, competenze e tecnologie”.

Illimity, dunque, come più volte ribadito dal suo fondatore, si rivolgerà soprattutto alle Piccole e medie imprese e alle famiglie, offrendo credito alle Pmi ad alto potenziale, ma con una struttura finanziaria non ottimale e/o con rating basso o senza rating, incluse quelle non-performing (Unlikely-To-Pay).

L’interesse per gli Npl

Illimity sarà anche banca diretta per famiglia e imprese e grande attenzione sarà riservata al settore degli Npl corporate, sia secured che unsecured: entro fine anno, la nuova banca intende acquistare pacchetti di sofferenze per complessivi due miliardi di euro lordi.

I progetti del nascente istituto sono tanti ma mirati e sul da farsi, Passera ha le idee chiare anche se non entra troppo nel dettaglio:

“Stiamo partecipando a varie cose, a varie operazioni e già nei prossimi giorni penso potremo annunciare qualcosa” ha spiegato l’ex ministro, che sugli Npl ha aggiunto: “Non ci interessa acquistare piattaforme di banche anche perché stiamo costruendo una piattaforma per il recupero degli npl corporate, che è una cosa che ancora non esiste”.

Il piano strategico

Corrado Passera torna dunque a fare il banchiere con l’intenzione di focalizzarsi su segmenti di mercato poco coperti in Italia e offrendo servizi innovativi, anche dal punto di vista tencologico.

Illustrando il piano strategico 2018-2023, lo scorso 20 luglio, il presidente esecutivo di Spaxs ha dichiatato obiettivi “ambiziosi, ma raggiungibili e probabilmente superabili”.

Entro fine piano, infatti, Illimity punta a un utile netto di 300 milioni, con una redditività che a metà periodo, potrebbe attestarsi tra i 40 e i 50 milioni di euro e una crescita costante che secondo le previsioni dovrebbe portare ad attivi per 7 miliardi al 2023.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Settore bancario

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.