Europee 2019 Portogallo, i sondaggi: volano i socialisti ma i Popolari reggono

Nel 2019 doppio appuntamento in Portogallo con le elezioni europee e politiche: i sondaggi vedono in testa i socialisti del primo ministro Antonio Costa.

Europee 2019 Portogallo, i sondaggi: volano i socialisti ma i Popolari reggono

Sarà un 2019 molto importante politicamente parlando per il Portogallo. Oltre alle elezioni europee in programma il 26 maggio, il 6 ottobre ci saranno poi le legislative per il rinnovo del Parlamento.

I sondaggi nel merito vedono in testa il Partito Socialista del primo ministro Antonio Costa, che dal 2015 guida il Portogallo insieme a due partiti di sinistra: il Blocco di Sinistra e la Coalizione Democratica Unitaria (Verdi e Partito Comunista).

Le elezioni europee in Portogallo

Alle ultime elezioni del 2015 il Portogallo era un paese in difficoltà. La crisi economica aveva costretto il governo di centrodestra di Pedro Coelho, con il fiato della Troika sul collo, a una politica economica volta all’austerità.

I due partiti di maggioranza (Partito Social Democratico e Partito Popolare), alle elezioni si presentarono uniti riuscendo a ottenere con il 38,5% dei voti una maggioranza relativa. Non avendo altri alleati però Coelho non riuscì a formare un governo.

A quel punto subentrò Antonio Costa, leader di un Partito Socialista che invece si era fermato al 32,3%. Riuscendo a trovare l’appoggio esterno del Blocco di Sinistra (10,2%) e della Coalizione Democratica Unitaria (8,2%), venne quindi nominato dal Presidente della Repubblica nuovo primo ministro.

In questi anni va dato merito a Costa di aver sostanzialmente risollevato le sorti del paese. Rompendo le logiche dell’austerità ma anche abbassando il deficit, il governo socialista è riuscito ad aumentare i salari minimi, ristabilire le tredicesime e gli scatti di anzianità oltre a tagliare le tasse.

Il Portogallo quindi si avvicina al doppio appuntamento delle elezioni europee e politiche in una situazione di crescita economica, iniziata comunque durante il governo del centrodestra grazie a un boom sia del turismo che delle esportazioni.

I sondaggi

In questo scenario il Portogallo si appresta a vivere un 2019 molto delicato. La ripresa economica in questi mesi ha aumentato la popolarità del primo ministro Antonio Costa e la forza del Partito Socialista.

Questa è la situazione dei principali partiti lusitani in un sondaggio diramato in data 2 maggio 2019 e realizzato dall’istituto Eurosondagen.

Alle elezioni europee con queste percentuali, considerando che in totale il Portogallo andrà a eleggere 21 deputati, il Partito Socialista andrebbe a ottenere 9 seggi, il Partito Social Democratico 7, la Coalizione Democratica e il Blocco di Sinistra 2 a testa mentre il Partito Popolare 1.

Per quanto riguarda le elezioni politiche, il Partito Socialista al 34% difficilmente potrebbe puntare anche alla maggioranza assoluta, ma in caso contrario ci sarebbe sempre la possibilità di riproporre l’attuale schema di governo.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Portogallo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.