Rinnovo contratti Forze dell’Ordine: Alfano svela la cifra dell’aumento di stipendio

Simone Micocci

21 Ottobre 2016 - 11:37

condividi

Forze Armate, ultime novità: a quanto ammonta veramente l’aumento di retribuzione derivante dal rinnovo contratti? Ecco cosa ha dichiarato il Ministro Alfano a proposito.

Contratti Forze dell’Ordine: ormai è quasi ufficiale, nel 2017 ci sarà il tanto atteso rinnovo.

Infatti, nella Legge di Stabilità 2017 sono stati stanziati 1,9 miliardi di euro per il settore del pubblico impiego che verranno destinati per il rinnovo dei contratti nella Pubblica Amministrazione e per l’aumento delle retribuzioni delle Forze Armate.

Inoltre, i circa 2 miliardi di euro serviranno per finanziare le nuove assunzioni tramite concorsi pubblici. A tal proposito entro la fine dell’anno verranno banditi diversi concorsi pubblici, come ad esempio quello per la Polizia di Stato, per la Polizia Penitenziaria e per i Vigili del Fuoco.

Insomma, questi 1,9 miliardi di euro serviranno per finanziare un bel po’ di interventi, tant’è che alcuni si sono chiesti se non siano troppo pochi per garantire un aumento di retribuzione soddisfacente per le Forze Armate. Sono sette anni che i contratti sono bloccati ed è per questo che i sindacati puntavano ad un aumento di retribuzione in grado di rimborsare le Forze dell’Ordine di quanto hanno perso in questo periodo a causa del blocco contrattuale.

Nei giorni scorsi il SAP ha provato a quantificare l’aumento di stipendio per agente, facendo un calcolo delle risorse a disposizione per il rinnovo contrattuale.

Alla fine però è stato il Ministro Alfano a fare chiarezza sull’aumento di retribuzione, svelando la cifra che ogni agente delle Forze dell’Ordine italiane si ritroverà in busta paga.

Rinnovo contratti Forze dell’Ordine: aumento di stipendio secondo il SAP

Tra le novità previste dalla Legge di Stabilità per le Forze dell’Ordine c’è il fatto che gli 80€ saranno strutturali in busta paga. Considerando questo fattore e facendo un rapido calcolo di quante risorse verranno destinate al rinnovo dei contratti (si parla di circa 900 milioni di euro) il SAP ha fatto un’ipotesi di quello che sarà l’aumento di stipendio per le Forze Armate.

Nel dettaglio, considerando i 32€ netti degli 80€ lordi e aggiungendo 10€ derivanti dal rinnovo contratti, per ogni agente è previsto un aumento di circa 40€. A questi però bisognerà aggiungere i 23,42€ risultanti dalla spalmatura che avverrà con il riordino.

Quindi, in base a quelle che sono le ipotesi del Sindacato Autonomo di Polizia, per un agente di Forze Armate è previsto un aumento di stipendio pari a 63,42€ netti al mese.

Sarà veramente così? Di seguito trovate le dichiarazioni del Ministro dell’Interno che svelano a quanto ammonterà davvero l’aumento della retribuzione.

Rinnovo contratti Forze dell’Ordine: le parole di Alfano

Il Ministro dell’Interno Angelino Alfano ha manifestato la propria soddisfazione per la Legge di Bilancio 2017 e in particolare per le novità previste per le Forze Armate. Alfano, infatti, ha dichiarato che dopo 20 anni finalmente sono stati stanziati i fondi per le carriere degli uomini in divisa. A tal proposito Alfano ha chiarito tutti i dubbi sull’aumento di retribuzione derivante dal rinnovo, dichiarando:

“A regime le Forze dell’Ordine avranno 1.729 euro netti all’anno di aumento per tutta la carriera, con 183 euro lordi al mese per 13 mensilità.”

Una cifra che soddisferà le unità delle Forze Armate che da più di sette anni sperano nel rinnovo dei contratti?

Iscriviti a Money.it