Ripple: novità entusiasmanti dall’Australia, prezzo balza sopra $0,50

La quotazione di Ripple balza sopra i $0,50 mentre entusiasmanti novità fanno capolino dall’Australia.

Ripple: novità entusiasmanti dall'Australia, prezzo balza sopra $0,50

La quotazione di Ripple è tornata a destare l’attenzione del mercato riportandosi abilmente sopra la soglia di $0,50.

Nonostante il suddetto balzo sia risultato momentaneo, la terza criptovaluta per capitalizzazione ha comunque attirato su di sé gli sguardi di investitori e osservatori, che hanno sin da subito trovato nelle novità in arrivo dall’Australia uno degli elementi cardine del rialzo.

La risalita della quotazione di Ripple non pare aver tenuto conto alcuno dell’incidente ieri registrato su Binance, l’exchange che ha momentaneamente sospeso tutti i servizi a causa di attività sospette sulla propria piattaforma.

L’andamento di Ripple

Prima di ritracciare su quota $0,49, la quotazione di Ripple è riuscita a riportarsi sopra la soglia di $0,52 guadagnando oltre 3 punti percentuali. La fase di rialzo dai minimi più recenti, però, non è risultata sufficientemente convincente.

Secondo Tanya Abrosimova di FXStreet, una pressione di vendita in grado di riportare il prezzo sotto $0,4869 potrebbe aprire la strada ad ulteriori ribassi verso quota $0,47. Sul fronte rialzista, invece, l’analista vede come ultimo target il raggiungimento di quota $0,56. Una rottura della citata soglia potrebbe condurre la quotazione di Ripple prima sui $0,60 e poi ancora sui $0,6470.

Le novità dall’Australia piacciono a XRP

Nonostante gli elementi in grado di influenzare il comparto criptovalute siano spesso molteplici, opinione unanime è che nelle ultime ore la quotazione di Ripple sia stata sostenuta anche dalle novità giunte dall’Australia.

Questa settimana il primo exchange di criptovalute regolamentato del Paese, Independent Reserve, amplierà la sua offerta aggiungendo anche il supporto per XRP, aprendo così le porte al trading dal prossimo 7 luglio.

Sono in molti a credere che la decisione dell’Australia incrementerà la liquidità di XRP e aiuterà così la quotazione di Ripple a recuperare terreno.

“Esiste un vasto universo di criptovalute al momento, ma per essere quotate su Independent Reserve devono soddisfare una serie di criteri, tra cui la qualità, la stabilità e le metriche del volume. La nostra clientela ha richiesto XRP e abbiamo ritenuto che fosse giunto il momento giusto per offrirla”,

ha commentato l’amministratore delegato Adrian Przelozny, sottolineando dunque il crescente interesse mostrato nei confronti della terza criptovaluta.

Al momento della scrittura, comunque, la quotazione di Ripple sta guadagnando poco più di due punti percentuali e sta continuando a scambiare sulla soglia di $0,49.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Ripple

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.