Quanto ha speso il premier Conte per i suoi viaggi

Sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri sono state pubblicate le note spese per i viaggi di settembre di Giuseppe Conte: tra spostamenti, cibo, pernotti e indennità, il premier e il suo staffi sono costati 125.000 euro.

Quanto ha speso il premier Conte per i suoi viaggi

Quanto spende Giuseppe Conte per i suoi viaggi istituzionali? In nome della trasparenza, da diverso tempo gli appositi siti ufficiali sono tenuti a pubblicare una accurata documentazione riguardante i nostri parlamentari e i membri del governo.

Capita così di poter trovare nei siti di Camera e Senato le dichiarazioni dei redditi dei vari deputati e senatori inserite nelle loro pagine personali, mentre su quello della Presidenza della Repubblica oltre agli atti di nomina al momento è possibile vedere soltanto quanto è stato speso per viaggi di servizio e missioni.

Leggi anche Quanto guadagna Giuseppe Conte

Essendo l’esecutivo Conte bis entrato formalmente in carica in data 5 settembre 2019, il primo resoconto consultabile riguardante le spese per i viaggi del Presidente del Consiglio è quello relativo al primo mese del suo secondo governo.

Le spese di Conte per i viaggi

Per esercitare al meglio le sue funzioni, ogni Presidente del Consiglio al pari dei suoi ministri deve compiere una serie di viaggi istituzionali e di missioni. Niente di misterioso o irregolare, l’importante è che tutto sia rendicontato, l’utilizzo sia corretto e che non vengano messe a conto spese non pertinenti.

Per esempio di recente la Corte dei Conti aveva aperto un fascicolo, poi archiviato, nei confronti di Matteo Salvini, che quando era ministro dell’Interno ha effettuato 35 spostamenti utilizzando aerei della Polizia. Gli atti però sono stati trasmessi in Procura: non ci sono prove del danno erariale, ma quei spostamenti per la magistratura contabile sarebbero stati “illegittimi”.

Tornando a Giuseppe Conte, sul sito della Presidenza del Consiglio è stata messa online la nota spese relativa al mese di settembre 2019. In totale il premier ha effettuato sette missioni, cinque in Italia e due all’estero.


Fonte TPI

In particolare parecchio impegnativo è stato il viaggio a New York in occasione della conferenza dell’Onu. Nel complesso il numero totale dello staff a seguito di Conte è stato di 119 persone, 60 nelle missioni nel nostro Paese e 59 in quelle all’estero.

Per questi sette viaggi effettuati a settembre, il costo totale è stato di 125.473 euro. Per i trasferimenti si è speso 29.870 euro, per i pernottamenti e i pasti 87.712 euro mentre le indennità di missione previsti dalla legge sono state pari a 7.901 euro.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Giuseppe Conte

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \