Quanto guadagna Giuseppe Conte? Lo stipendio del Presidente del Consiglio

Giuseppe Conte è il Presidente del Consiglio del governo Movimento 5 Stelle-Partito Democratico-Liberi e Uguali: ecco qual è il suo stipendio da premier.

Quanto guadagna Giuseppe Conte? Lo stipendio del Presidente del Consiglio

Quanto guadagna il Presidente del Consiglio? Domanda che tutti i cittadini si sono posti almeno una volta nella vita, magari per fare un confronto con la propria busta paga o pensione.

Da quando poi il Movimento 5 Stelle è al governo, prima con la Lega e ora insieme a Partito Democratico e Liberi e Uguali, il tema dei costi della politica è sempre d’attualità come per quanto riguarda la riforma del taglio dei parlamentari.

Leggi anche Quanto guadagnano deputati e senatori

Ecco allora qual è lo stipendio di Giuseppe Conte, il professore universitario che è il premier di questo, storico per alcuni versi, governo giallorosso nato dopo la fine di quello gialloverde a causa della crisi agostana provocata da Matteo Salvini.

Quanto guadagna Giuseppe Conte?

Uno dei punti fermi del Movimento 5 Stelle è da sempre quello del taglio dei costi della politica. Ora che sono al governo, hanno già sforbiciato i tanto odiati vitalizi ma la vera partita sarà quella sugli stipendi dei parlamentari e dei membri del governo.

Il Presidente del Consiglio italiano, con il suo stipendio, rientra nella top ten dei funzionari di Stato più pagati al mondo. Lo scarto però con i primi della classifica è abissale. Il primo in classifica è infatti il primo ministro di Singapore, Lee Hsien Loong, che ha dichiarato ben 1,7 milioni di dollari.

Al momento il capo del governo guadagna infatti 80.000 euro all’anno netti, per uno stipendio mensile di 6.700 euro. Un bello stipendio, anche se in teoria può risultare anche inferiore rispetto a quello dei semplici deputati o senatori che arrivano a prendere anche il doppio.

Adesso però per tutti i membri del governo che non sono parlamentari, quindi anche per il premier Giuseppe Conte, è in arrivo una piccola sforbiciata pari al 3,7% dello stipendio imposta per legge.

Prima del suo ingresso in politica, come avvocato civilista e professore nella dichiarazione dei redditi del 2018 e quindi in riferimento al periodo d’imposta 2017, il premier ha dichiarato un reddito pari a 380.230 euro.

Dichiarazione redditi 2018 Giuseppe Conte
La dichiarazione dei redditi 2018 di Giuseppe Conte

I redditi del governo Gentiloni

Aspettando di conoscere quelle dei membri del governo Movimento 5 Stelle-Partito Democratico, vediamo a quanto ammontavano nel 2017 le dichiarazioni dei redditi dei membri dello scorso governo guidato da Paolo Gentiloni.

In testa c’era Valeria Fedeli che ha dichiarato un reddito di 182.016€, seguita al secondo posto dal nuovo tesserato per il Partito Democratico, il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda (166.264€) e dalla Ministra dei Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro (151.672€). 122.457€ per Pier Carlo Padoan (Ministro dell’Economia) mentre Sandro Gozi - sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega ai rapporti con l’UE - ha dichiarato un reddito di 115.914€.

In coda abbiamo il Ministro della Giustizia Orlando (95.971€), la Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi (95.971€), il Ministro dell’Interno Marco Minniti (92.260€) e Beatrice Lorenzin (91.888€), Ministra della Salute.

L’ex premier Paolo Gentiloni dichiarava nel 2017 107.401 euro. Vedremo allora come cambierà il reddito di Giuseppe Conte, che oltre a essere un docente universitario è anche membro del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Giuseppe Conte

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.