Quanto guadagna un Dirigente Scolastico?

Al via le trattative per il rinnovo del contratto dei Dirigenti Scolastici; si prevede un incremento di 400€ mensili (ma non tutti sono d’accordo). Ma quanto guadagna oggi un preside?

Quanto guadagna un Dirigente Scolastico?

Se vi state chiedendo quanto guadagna un Dirigente Scolastico vi interesserà sapere che nei prossimi mesi la retribuzione prevista per questo importante ruolo subirà una variazione.

In questi giorni, infatti, le organizzazioni sindacali sono state convocate dall’Aran (il prossimo incontro è in programma per il 13 settembre) per la ripresa della contrattazione per il rinnovo del contratto dei Dirigenti Scolastici.

Così come è stato per insegnanti, educatori e personale ATA, quindi, anche per il ruolo del Dirigente Scolastico è in arrivo un aumento di stipendio. Nel dettaglio il loro guadagno mensile sarà incrementato utilizzando le risorse stanziate con l’ultima manovra finanziaria, ovvero 7 milioni di euro per l’anno in corso più altri 41 milioni per il 2019, per un totale di 96 milioni una volta che il rinnovo del contratto sarà a regime.

Secondo le indiscrezioni dopo il rinnovo del contratto un Dirigente Scolastico beneficerà di un aumento di circa 400€; siamo molto lontani quindi dagli aumenti stipendiali concessi ai docenti e al resto del personale impiegato nelle scuole, i quali con il CCNL Scuola 2016-2018 si sono dovuti accontentare di circa 85€ (medi e lordi).

Si ripropone così lo storico dibattito interno al personale scolastico: perché c’è così tanta differenza tra quanto guadagna un preside e lo stipendio di un insegnante? La differenza sta tutta nel ruolo da loro ricoperto: il Dirigente Scolastico fa parte a tutti gli effetti dell’area dirigenziale della Pubblica Amministrazione e per questo la retribuzione è commisurata a quella degli altri ruoli analoghi. Anzi, ad oggi lo stipendio di un Dirigente Scolastico è più basso rispetto a quello degli altri dirigenti statali.

Ma quanto guadagna oggi un Dirigente Scolastico e di quanto aumenterà lo stipendio una volta che il loro contratto collettivo verrà rinnovato? Proviamo a fare chiarezza.

Quanto guadagna oggi un Dirigente Scolastico?

Dovete sapere che lo stipendio dei Dirigenti Scolastici si suddivide in due parti, una fissa e una variabile. Quella fissa è il risultato della somma di varie voci, quali:

  • stipendio tabellare: 3.331,61 euro mensili;
  • retribuzione di posizione (quota fissa): 273,59 euro mensili;
  • indennità di vacanza contrattuale: 24,99 euro mensili.

Solo di retribuzione fissa, quindi, un Dirigente Scolastico al mese guadagna 3.630 euro lordi. Bisogna ricordate poi di come la Legge 107/2015 abbia riconosciuto loro un assegno una tantum (per il solo 2017) del valore di 3.000 euro.
C’è poi la retribuzione variabile che si divide in due voci:

  • retribuzione variabile di posizione;
  • retribuzione di risultato: non viene pagata mensilmente ma in un’unica soluzione annua.
    Gli importi di queste due voci variano a seconda della Regione in cui si è impiegati.
    Per questo motivo lo stipendio di un Dirigente Scolastico non è fisso ma varia a seconda della zona in cui si ricopre l’organico.
    Ecco una tabella in cui sono indicati gli importi annui (e lordi) dello stipendio di un Dirigente Scolastico nelle varie Regioni d’Italia:
PRIMA FASCIA SECONDA FASCIA TERZA FASCIA QUARTA FASCIA
ABRUZZO 62.362,28 58.785,96 55.209,62 ********
BASILICATA 64.349,87 60.321,27 56.292,67 ********
CALABRIA 65.185,26 60.422,03 56.150,49 51.878,95
CAMPANIA 59.088,83 57.613,02 54.549,74 50.449,22
EMILIA ROMAGNA 63.422,01 60.862,15 58.302,50 55.742,87
FRIULI V.G. 62.464,20 59.349,87 56.235,55 53.121,17
LAZIO 61.102,41 58.658,54 56.214,67 53.770,80
LIGURIA 63.460,54 58.808,07 54.155,60 ********
LOMBARDIA 63.406,37 60.799,13 58.191,49 55.584,05
MARCHE 59.282,81 58.298,41 56.083,51 ********
MOLISE 58.819,68 56.515,23 54.956,61 ********
PIEMONTE 63.325,51 58.962,63 55.995,87 53.378,15
PUGLIA 60.334,62 59.214,46 58.094,28 54.173,68
SARDEGNA 59.946,23 58.547,62 57.615,22 56.216,61
SICILIA 62.079,26 59.681,37 57.283,47 54.885,57
TOSCANA 62.935,30 58.277,38 53.619,45 ********
UMBRIA 62.022,57 58.996,57 52.944,57 ********
VENETO 60.953,90 58.468,90 55.983,90 ********

Questi gli stipendi lordi dei Dirigenti Scolastici; ma le retribuzioni dal prossimo anno saranno ben più alte grazie alle risorse stanziate nella manovra finanziaria.

Quanto guadagnerà un Dirigente Scolastico dal 2018?

Come anticipato la prossima settimana riprenderanno le trattative tra l’Aran e le varie sigle sindacali per quel che riguarda il rinnovo del contratto dei Dirigenti Scolastici.

Tra i vari temi che verranno affrontati quello che inevitabilmente suscita maggiore interesse riguarda gli aumenti stipendiali. Bisognerà decidere, infatti, come distribuire le risorse apposite già stanziate con la Legge di Bilancio 2018, ovvero 7 milioni di euro per l’anno in corso più altri 41 milioni per il 2019. Una volta che il contratto sarà a regime nel 2020 è prevista poi una spesa complessiva di 91 milioni di euro.

Ad essere interessata dall’incremento stipendiale sarà la quota fissa della retribuzione di posizione; a differenza di quanto successo per insegnanti e ATA, quindi, l’aumento sarà a pioggia.

Al momento si parla di un incremento di 400€ lordi, anche se non tutti concordano con questa proiezione. Ad esempio secondo il sindacato Udir le cifre che stanno circolando in questi giorni sono molto distanti dalla realtà dei fatti dal momento che i dirigenti pubblici italiani in servizio nelle varie scuole beneficeranno di un incremento di circa 290€ lordi, l’equivalente di circa 160€, continuando ad essere tra i meno pagati tra i dirigenti della Pubblica Amministrazione.

I prossimi giorni quindi saranno fondamentali per capire chi ha ragione così da fare chiarezza su quanto effettivamente andrà a guadagnare un Dirigente Scolastico dopo che il rinnovo del loro contratto entrerà ufficialmente in vigore.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Dirigente Scolastico

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Maria Stella Rombolà -

Scuola: un istituto su quattro a settembre non avrà un dirigente di ruolo

Scuola: un istituto su quattro a settembre non avrà un dirigente di ruolo

Commenta

Condividi