Quanto guadagna Beppe Grillo? Il reddito del fondatore del M5S

Quanto guadagna Beppe Grillo? Le dichiarazioni dei redditi del fondatore del Movimento 5 Stelle, che nel 2017 ha sestuplicato il suo reddito rispetto all’anno precedente.

Quanto guadagna Beppe Grillo? Il reddito del fondatore del M5S

Quanto guadagna Beppe Grillo? Da quando il Movimento 5 Stelle è al governo, prima con la Lega e ora con il Partito Democratico, molto si è parlato degli stipendi dei grillini anche se il comico genovese non è mai stato un parlamentare o un membro dell’esecutivo.

Ecco quanto ha dichiarato nel 2017 - ultimo dato disponibile - il fondatore del Movimento 5 Stelle, con il reddito che è stato pubblicato sul sito Parlamento.it assieme a quello dei maggiori leader politici.

Leggi anche Quanto guadagnano deputati e senatori

Vedendo quanto è stato dichiarato da Beppe Grillo, si può notare subito come il reddito sia sei volte maggiore a quello del 2016 e sostanzialmente in linea con quello del 2015.

Quanto guadagna Beppe Grillo?

Come avviene periodicamente, lo scorso anno state rese note le dichiarazioni dei redditi dei politici italiani relative al 2017. Anche se Beppe Grillo non è ufficialmente né un parlamentare né il segretario del Movimento 5 Stelle, il comico ha dovuto pubblicare il proprio reddito nella sezione dirigenti e tesorieri di partito.

Beppe Grillo quindi nel 2017 ha dichiarato redditi pari a 420.807 euro, molto di più rispetto al 2016 quando invece la cifra era di 71.957 euro. Se invece guardiamo al 2015, il fondatore del Movimento 5 Stelle aveva dichiarato un reddito di 355.000 euro.

Perché quindi una tale differenza? Il lavoro di Beppe Grillo è sempre quello: il comico. Nel 2015 ha portato in giro il suo spettacolo Rabdomante Tour, mentre nel 2016 il leader pentastellato ha calcato i palchi di teatri e palazzetti con Grillo vs Grillo, che è sbarcato poi anche su Netflix.

Nel 2017 poi il padre del Movimento 5 Stelle ha girato l’Italia con lo spettacolo Insomnia. Fermo restando che grosso modo gli spettatori che hanno assistito ai suoi spettacoli sono sempre stati molto numerosi, la differenza nella dichiarazione dei redditi tra il 2015 e il 2016 è dovuto al fatto che Grillo nel 2015 ha venduto la propria villa di Lugano in Svizzera.

Il mio reddito deriva dal mio lavoro da privato cittadino. Sono l’unico che con la politica ci ha rimesso e ne sono orgoglioso.

Questo è stato il testo del tweet che Beppe Grillo ha postato a riguardo di quanto abbia guadagnato nel 2016. Nel 2017 invece c’è stato un autentico balzo arrivando a dichiarare 420.807 euro dai 71.597 euro dell’anno precedente.

Quanto guadagnano gli altri del Movimento 5 Stelle?

Beppe Grillo in vita sua ha sempre fatto il comico, anche se indubbiamente è stato l’uomo che ha cambiato il modo di far politica in Italia negli ultimi anni dando vita al Movimento 5 Stelle.

Partendo da un blog, ha creato un Movimento che prima ha raggiunto il 25% dei consensi alle elezioni politiche del 2013, poi è riuscito a vincere le elezioni amministrative a Roma e Torino e alla fine è arrivato a essere il partito più votato alle elezioni politiche del 4 marzo.

Spulciando allora anche tra i guadagni dei big 5 Stelle in merito al 2017, vediamo che Luigi Di Maio ha dichiarato un reddito pari a 98.471 euro, una cifra identica a quella dell’anno precedente.

Alessandro Di Battista invece nel 2017 ha dichiarato 113.471 euro, Paola Taverna 103.456 euro, Danilo Toninelli 94.086, Nicola Morra 99.465 euro mentre Roberto Fico e Riccardo Fraccaro l’identica cifra di 98.471 euro.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Beppe Grillo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.