Beppe Grillo

Beppe Grillo

Beppe Grillo è un comico, attore, attivista, blogger e politico italiano. Dopo una lunga carriera come comico, ha fondato un blog che è divenuto ben presto uno tra i più noti in lingua italiana.

Il 4 ottobre 2009 ha dato vita a un movimento politico, il MoVimento 5 Stelle, di cui Grillo si è dichiarato «capo politico ma come garante», anche a causa di una sentenza passata in giudicato che lo vede come colpevole di omicidio colposo nel 1985 che lo rende automaticamente ineleggibile per qualsiasi carica secondo le linee guida del suo stesso movimento.

Beppe Grillo, ultimi articoli su Money.it

Il Movimento 5 Stelle riuscirà a sopravvivere dopo Draghi?

Riccardo Lozzi

10 Febbraio 2021 - 14:25

Il Movimento 5 Stelle riuscirà a sopravvivere dopo Draghi?

Il Movimento 5 Stelle è spaccato sulla decisione di appoggiare il Governo Draghi, con la decisione di Grillo di rinviare il voto su Rousseau che sta facendo infuriare gli iscritti. È la fine dei pentastellati?

Cosa fa ora Beppe Grillo? Il fondatore torna a scuotere il M5S

Alessandro Cipolla

15 Giugno 2020 - 12:52

Cosa fa ora Beppe Grillo? Il fondatore torna a scuotere il M5S

Dal settembre 2017 Beppe Grillo non è ufficialmente più il capo politico del Movimento 5 Stelle: anche lontano dai riflettori, il comico però non ha mai abbandonato la sua creatura politica come dimostra la recente polemica con Alessandro Di Battista.

Che fine hanno fatto i 5 Stelle? Scomparsi con il coronavirus

Alessandro Cipolla

2 Aprile 2020 - 16:13

Che fine hanno fatto i 5 Stelle? Scomparsi con il coronavirus

Da quando è scoppiata l’emergenza coronavirus si sono perse le tracce del Movimento 5 Stelle: senza più Di Maio a fare da frontman, i pentastellati sono spariti dai principali palcoscenici politici calando nei sondaggi.

Grillo blinda il patto M5S-PD: “Se cade il governo siamo morti”

Alessandro Cipolla

18 Dicembre 2019 - 10:52

Grillo blinda il patto M5S-PD: “Se cade il governo siamo morti”

Dopo l’incontro tra Beppe Grillo e i senatori pentastellati, il fondatore dei 5 Stelle secondo il Corriere della Sera avrebbe spronato i suoi a continuare con il PD altrimenti “il Movimento il giorno dopo il voto è già bello che morto”.