Tanto rumore per nulla: l’inutilità del G20 resta una costante

Redazione Money Premium

4 Marzo 2023 - 08:24

Sui temi cruciali per il futuro, il G20 ancora una volta non è stato in grado di portare a termine nessuna proposta concreta.

Tanto rumore per nulla: l’inutilità del G20 resta una costante

Centinaia di organizzazioni internazionali regionali e globali sono state istituite per affrontare una moltitudine di questioni. Alcune si concentrano sulla risoluzione delle controversie politiche o sul rafforzamento della sicurezza globale. Altri stabiliscono regole internazionali e standard tecnici o cercano di promuovere lo sviluppo economico. E la lista continua.
Capire cosa fa ogni organizzazione e come interagisce è estremamente confuso. Si può essere perdonati per non sapere cosa distingue il Gruppo dei 20 (G20) dal Gruppo dei Sette (G7), dal Gruppo dei 15 (G15), dal Gruppo dei 24 (G24), dal Gruppo dei 77 (G77) o da qualsiasi altro «gruppo» di nazioni.
Tuttavia, il G20 si distingue. È diventato uno dei forum internazionali più importanti dopo il suo ruolo centrale nel coordinare la risposta internazionale alla crisi finanziaria globale del 2008. Da allora, tuttavia, la sua stella si è oscurata dall’inazione e, in particolare negli ultimi anni, dal dissenso tra i membri, le cui rivalità geopolitiche minano lo spirito cooperativo che si richiede per funzionare. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo