Putin e il tunnel speciale contro il coronavirus

Putin ha trovato un modo alquanto curioso per proteggersi dal rischio contagio da coronavirus. Chiunque abbia intenzione di incontrarlo, infatti, dovrà passare dentro un tunnel speciale: di cosa si tratta?

Putin teme il contagio da coronavirus, per questo ha escogitato un sistema per proteggersi alquanto singolare.

L’agenzia stampa nazionale russa ha mostrato il tunnel speciale che dovrà tutelare il presidente russo da ogni minaccia epidemiolgica proveniente dall’esterno.

Un segnale, questo, che anche la massima carica del Paese teme il diffondersi dell’infezione fino alla sua dimora fuori Mosca.

I numeri del coronavirus in Russia non sono così rincuoranti, con la nazione al terzo posto mondiale per i positivi.

Il tunnel speciale di Putin sarà davvero efficace per la salute del presidente?

Come funziona il tunnel di Putin contro il coronavirus

Tutti coloro che intendono fare visita a Putin di persona nella sua residenza fuori dalla capitale, dovranno essere accuratamente disinfettati.

Come? Passando attraverso un tunnel speciale, prodotto da una società russa di Penza, appena installato nella casa ufficiale di Novo-Ogaryovo fuori Mosca. Qui il presidente è solito ricevere ospiti e visitatori. Per questo, ha voluto escogitare un piano particolare per tutelarsi da una eventuale diffusione del virus.

Nello specifico, prima di accedere alla residenza, le persone devono passare nel tunnel indossando l’apposita mascherina. All’interno della struttura viene spruzzato del disinfettante dall’alto e di lato.

Si crea, così, una sottile nuvola di liquido che copre gli abiti delle persone e l’eventuale pelle esposta nella parte superiore del corpo.

A questo punto i visitatori possono fare il loro ingresso nella casa e interloquire con il presidente Putin. Il funzionamento del tunnel è stato mostrato dalla tv nazionale, come riportato dal canale Twitter:

Il tunnel proteggerà davvero Putin dal contagio?

La Russia si è posizionata al terzo posto a livello mondiale per numero di casi, oltre 550.000.

Nonostante il Governo continui a sostenere che tutto è sotto controllo, considerando anche i decessi piuttosto contenuti, attestati a circa 7.400 (anche se restano dubbi sulla verità delle cifre), Putin ha voluto intensificare la sua protezione contro il coronavirus con il tunnel.

Funzionerà davvero? Alcuni commenti tecnici apparsi su BBC sembrano piuttosto scettici sulla trovata russa. Vi sono pochissime prove sull’efficacia dell’uso dei tunnel e la maggior parte delle principali organizzazioni internazionali non ne raccomanda l’impiego.

Innanzitutto, perché l’esposizione diretta allo spray disinfettante potrebbe essere nociva per la salute, soprattutto considerando che sarebbe necessaria un’emissione prolungata per ottenere il risultato.

Poi, non è affatto provato che il tunnel uccida davvero il coronavirus presente nella persona. Se un individuo è infetto, il processo non farà nulla per ridurre la quantità di virus nelle vie respiratorie.

E non si ritiene che vestiti e scarpe abbiano un ruolo significativo nella trasmissione epidemiologica.

In conclusione, il tunnel di Putin potrebbe non essere utile contro il rischio contagio da coronavirus.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories