Il punto Forex del 3 aprile: Dollaro australiano vola su dati positivi

La seduta di oggi sul Forex ha visto una generale debolezza del Dollaro americano. Ne ha beneficiato il Dollaro australiano, che segna la migliore performance tra le divise del G10

Il punto Forex del 3 aprile: Dollaro australiano vola su dati positivi

La seduta sul Forex di oggi è trascorsa all’insegna della debolezza del Dollaro Usa. Ne ha approfittato il Dollaro australiano, con l’Aud/Usd che avanza dello 0,66%.


Performance delle valute del G10 contro il Dollaro Usa. Fonte: Bloomberg

A supportare gli acquisti sul cambio sono i forti dati sulle vendite al dettaglio australiane, cresciute dello 0,8% a febbraio, oltre ai progressi nei colloqui tra Cina e Usa: le due superpotenze economiche sarebbero infatti prossime alla firma di un accordo.

In forma anche il Dollaro neozelandese, che recupera parte delle perdite di ieri avanzando dello 0,58% sul biglietto verde. Dopo 9 sedute di ribassi, l’Eur/Usd riesce a reagire, mettendo a segno una performance del +0,24%.

Tra le divise del G10, solamente lo Yen giapponese registra una performance negativa sul Dollaro americano, in linea con il clima di risk-on sui mercati azionari globali.


Performance delle valute emergenti contro il Dollaro Usa. Fonte: Bloomberg

Fronte valute emergenti, volano il Peso cileno e il Peso filippino, che stazionano in territorio positivo nei confronti del Dollaro Usa rispettivamente dell’1,07% e dello 0,69%. Procede invece la debolezza della Lira turca, che lascia sul terreno lo 0,23%.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.