Proroga scadenza modello 730 al 31 ottobre 2021? Rischio ritardi nei rimborsi

Rosaria Imparato

21/06/2021

13/07/2021 - 14:35

condividi

Potrebbe esserci una proroga della scadenza del 730 al 31 ottobre 2021: più tempo per i CAF, ma tra i rischi ci sono i ritardi nell’erogazione dei rimborsi.

Proroga scadenza modello 730 al 31 ottobre 2021? Rischio ritardi nei rimborsi

Potrebbero esserci novità allo studio circa la scadenza per la presentazione del modello 730/2021: il nuovo termine ultimo potrebbe slittare al 31 ottobre.

In questo modo sia i commercialisti che i CAF avrebbero un mese in più per assolvere i propri obblighi fiscali, tenendo anche in considerazione che dal 1° luglio c’è anche l’assegno unico.

La conseguenza di ritardare di un mese l’invio del 730 all’Agenzia delle Entrate è un ritardo nell’erogazione dei rimborsi Irpef spettanti.

Proroga scadenza modello 730 al 31 ottobre 2021?

A riportare la possibilità di una proroga della scadenza per presentare il 730 (precompilato e ordinario) è stato il Messaggero. La nuova data ultima per presentare la dichiarazione dei redditi sarebbe il 31 ottobre, quindi il rinvio allo studio sarebbe di un mese.

In questo modo:

  • si otterrebbe un alleggerimento degli obblighi fiscali di CAF e professionisti;
  • si eviterebbero ingorghi nei CAF.

Bisogna infatti anche tenere in considerazione che dal 1° luglio partirà l’assegno unico, col conseguente aumento del carico fiscale per i professionisti.

Scadenza 730/2021, ipotesi proroga al 31 ottobre: si allungano i tempi per i rimborsi

Naturalmente una delle conseguenze della (ipotetica) proroga della scadenza del 730 è lo slittamento dell’erogazione dei rimborsi Irpef spettanti.

Quest’anno sono 18 milioni i contribuenti, tra lavoratori dipendenti e pensionati, che devono presentare il modello 730.

Il rimborso per queste categorie viene erogato direttamente in busta paga oppure sulla rata di pensione: più tardi viene inviata la dichiarazione dei redditi alle Entrate, e più bisognerà aspettare per vedersi accreditati i bonus Irpef.

Iscriviti a Money.it