Progetto Excelsior, questionario obbligatorio Unioncamere: proroga della scadenza

Progetto Excelsior, la scadenza per la compilazione e per l’invio dei questionari obbligatori è stata prorogata dal 5 al 9 luglio 2018. Si ricorda che in caso di mancata trasmissione sono previste sanzioni.

Progetto Excelsior, questionario obbligatorio Unioncamere: proroga della scadenza

Si avvicina la scadenza per l’invio dei questionari del Progetto Excelsior di Unioncamere e ANPAL.

Il questionario di natura statistica sarà la base dalla quale Camere di Commercio e ANPAL mirano a fornire un monitoraggio delle previsioni di assunzione nel trimestre di agosto - ottobre 2018 e del mercato del lavoro nel complesso.

Le aziende selezionate per il sondaggio e che ad oggi non hanno ancora inviato il questionario Excelsior compilato stanno ricevendo, in queste ore, una mail promemoria da parte di Unioncamere.

La scadenza per l’invio, inizialmente fissata al 5 luglio 2018, è stata prorogata a lunedì 9, termine ultimo per trasmettere il questionario del Progetto Excelsior che, si ricorda, ha natura obbligatoria e prevede, in caso di mancato invio, l’applicazione di sanzioni salate.

Progetto Execlsior, questionari obbligatori Unioncamere: proroga della scadenza

Le aziende interessate alla rilevazione effettuata dalle Camere di Commercio e dall’ANPAL dovranno affrettarsi: il questionario del Progetto Excelsior dovrà essere inviato entro la scadenza del 9 luglio 2018 (inizialmente il termine era fissato al 5 luglio ma è stato oggetto di proroga).

In caso di mancato invio non è chiaro quale sia la sanzione prevista in quanto sul proprio portale istituzionale, Unioncamere si limita a ricordare che la rilevazione, con oggetto il periodo che va da agosto ad ottobre 2018, rientra tra le indagini con obbligo di risposta previste dal Programma Statistico Nazionale.

Pertanto si presume che, sulla base di quanto previsto dall’articolo 7 del decreto legislativo n. 322/1989, e successive modifiche e integrazioni, e dal decreto del Presidente della Repubblica 15 novembre 2009, nel caso di mancato adempimento dell’obbligo di risposta, l’ISTAT potrà applicare sanzioni amministrative pecuniarie che vanno da un importo minimo di 516 euro fino ad un massimo di 5.164 euro.

Si ribadisce ancora una volta che l’importo esatto delle sanzioni non è stato indicato ma che, in ogni caso e nonostante l’ulteriore onere che grava sulle imprese, già alle prese con numerosi adempimenti (soprattutto nel mese di luglio...), si consiglia vivamente di rispettare la scadenza per l’invio del questionario.

Questionario statistico Unioncamere Progetto Excelsior agosto - ottobre 2018

In merito alla segnalazione inviata da una delle imprese facenti parte del campione statistico selezionato, riportiamo di seguito una copia del questionario, da compilare in modalità telematica accedendo al portale Unioncamere:

Progetto Excelsior - questionario statistico periodo previsionale agosto - ottobre 2018
Clicca per scaricare il questionario

Come evidente nel file in allegato riportato come esempio, il Progetto Excelsior propone all’impresa una serie di domande necessarie per stimare il piano di assunzioni a cadenza trimestrale e si tratta di un progetto avviato a partire dal 1997.

Sul sito http://excelsior.unioncamere.net sono disponibili i principali risultati della scorsa edizione del Progetto.

La compilazione del questionario è abbastanza semplice e richiede poco tempo ma sarà fondamentale conservare la mail ricevuta a seguito dell’invio, la quale costituirà copia di avvenuta trasmissione.

Oltre al suddetto questionario, i partecipanti al Progetto Excelsior potrebbero essere contattati dalla Camera di Commercio del proprio territorio per ulteriori chiarimenti sulle rilevazioni.

Le informazioni trasmesse, chiarisce Unioncamere, saranno utilizzate soltanto a fini statistici e i dati saranno presentati in forma anonima.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Camera di commercio

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.